Viaggiare News
Destinazioni

Giugno profuma di zagare alle Isole Borromee

[dropcap]I[/dropcap]nebriarsi al profumo delle zagare, alle Isole Borromee, è una vera delizia. Per tutto il mese di giugno, infatti, ancora prima di approdarci, se il vento spira verso Stresa, siamo inebriati dall’’intenso profumi della Grande Fioritura, quella degli agrumi. Secondo la tradizione, quando i pescatori uscivano al mattino con le loro barche, si dice rimanessero rapiti dal soave profumo che le isole emanavano durante la fioritura degli agrumi di giugno. Sono almeno 350 gli esemplari presenti nei giardini dell’’ Isola Bella e dell’’Isola Madre, tra cedri, pompelmi, aranci, limoni, mandarini, aranci amari, pumeli, alcuni di dimensione ragguardevole; in parte ospitati dai grandi vasi di cotto marchiati dai tre tipici cerchi di Casa Borromeo, e per la maggioranza in piena terra.

Nell’insieme costituiscono una delle numerose Collezioni Verdi dei Principi Borromeo, il cui stemma presenta, come motivo, tre anelli tra loro congiunti che, al di là del significato araldico, vengono interpretati come altrettante figure di agrumi. Agrumi che crescono rigogliosi, grazie al microclima mite delle isole, e al fatto che qui prosperavano limoni e aranci quando altrove erano introvabili; per cui erano “oggetto di desiderio” di chi voleva bere una limonata o un sorbetto.
Quel singolare e intenso profumo di agrumi, oggi è proposto da una raffinata fragranza creata da Acqua di Stresa proprio per Isole Borromee. Si tratta di un profumo fresco e raffinato, ispirato alle bellezze dei giardini dell’Isola Bella e dell’Isola Madre.IsolaBella

Una linea completa, per la persona e per l’ambiente, composta da Eau de Parfum, Bagnodoccia, Body Lotion, Sassi Profumabiancheria e Diffusore per l’ambiente. Commercializzata con il nome di Neroli Nobile, offre il profumo intenso e vellutato dell’olio di arancio amaro, lo stesso che una gran dama della corte di Francia, Anna Maria de La Tremouille, soprannominata la Nerola, utilizzava per profumare i suoi guanti proprio con l’essenza di arancio amaro, che da lei prende il nome di Neroli. Una particolare essenza, che mantiene inalterata la sua fragranza, solo se i fiori di arancio amaro sono raccolti a mano dall’albero. Neroli Nobile armonizza bergamotto di Calabria, arancio, cipresso e zenzero con un particolare tipo di lavanda, noto come lavandino, e note di legni dolci, patchouli e muschio. Acquistabile nel fornitissimo gift shop all’isola Bella, ma anche online e a breve, anche nelle profumerie di livello, in Italia e nel mondo.

Per informazioni:  www.isoleborromee.it

Cinzia Dal Brolo

 

CONDIVIDI:

Articoli simili

automobile.it: 6 itinerari in Italia

anna.rubinetto

Scopri 5 fantastici motivi per visitare il Bhutan!

anna.rubinetto

A Vulcano ospiti del Resort Mari del Sud per prolungare l’estate e scoprire le Isole Eolie

redazione1
Please enter an Access Token