Viaggiare News
News

Destination GreenItaly: il Gist, testimone e contributor

[dropcap]A[/dropcap] Roma, dal 6 all’8 luglio 2016 a Villa Celimontana, nel corso dell’evento “Destination GreenItaly“, organizzato da EURAC Research con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e del Ministero dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo, si definiranno gli orizzonti possibili per il turismo green in Italia. Il risultato sarà un documento di indirizzo (roadmapsottoscritto dai partecipanti, che contribuirà ad un percorso di riorganizzazione e sviluppo del turismo italiano in base ai principi di sostenibilità e competitivitàguardando alla governance dell’intero sistema. 
L’evento, certificato dall’Agenzia per l’Ambiente della Provincia Autonoma di Bolzano come “Going Green Event”, sarà aperto ufficialmente da Barbara DeganiSottosegretario di Stato al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. All’evento parteciperà, in qualità di testimone e contributor, il GIST, Gruppo Italiano Stampa Turistica, che sarà rappresentato dal Presidente Sabrina Talarico alla Tavola Rotonda: Collaborazioni e comunicazione tra reale e digitale: quali opportunità per uno sviluppo turistico sostenibile?“. 

Tra i partecipanti: Harald Pechlaner, Presidente AIEST Italia/Germania, Armando Peres, Presidente del Comiato Turismo OCSE Parigi, Dirk Glaesser,Direttore del Programma di Sviluppo Sostenibile OMT, Marcella Morandini, Fondazione Dolomiti Unesco, Francesco Palumbo, Direttore Generale Turismo del Ministero del Turismo, Mara Manente, CISET Italia, oltre a numerosi testimoni di best practice italiani e stranieri.

Cinzia Dal Brolo

CONDIVIDI:

Articoli simili

HomeAway: le verande più straordinarie in giro per il mondo

redazione1

Ospitalità con gusto negli hotel Austria per l’Italia

anna.rubinetto

Suggestioni esotiche nel castello di Dolasilla del Mountain|Style|Spa|Resort a San Vigilio

anna.rubinetto
Please enter an Access Token