Eventi

Una passeggiata nelle terre del Gewürztraminer

Una giornata da vivere nella natura, camminando senza fretta tra vigneti, tenute e cantine. E’ la passeggiata  del Gewürztraminer: domenica 29 maggio, dalle 9 alle 19, un’escursione guidata immersi nel paesaggio mediterraneo della Strada del Vino dell’Alto Adige nel segno di uno dei vini più raffinati del panorama nazionale.

 

Undici tappe e un approccio slow, per assaporare appieno il territorio dove viene coltivata questa eccellenza vitivinicola. Passeggiata tra i vigneti alla portata di tutti, che coniuga la bellezza di un paesaggio bucolico con le suggestioni e i profumi di questo  vitigno autoctono.  Con undici tappe per degustare i prodotti di aziende vinicole e distillerie di altissimo livello abbinati a vere e proprie delizie culinarie e specialità della zona.

Siamo a Termeno, una trentina di chilometri da Bolzano ed è qui che il Traminer speziato, questa la traduzione letterale di Gewürztraminer, composta dal nome della località di provenienza e la sua peculiare caratteristica organolettica, ovvero l’inconfondibile aromaticità, viene prodotto.  Vino dal colore giallo paglierino intenso, caratterizzato da riflessi dorati, con note fruttate che si fondono in una splendida armonia, eclettico, tanto da potersi abbinare sia agli antipasti che a primi e secondi a base di pesce,  oltre a essere perfetto come aperitivo. La passeggiata del Gewürztraminer offre anche l’opportunità di dialogare con i viticoltori e scoprire il percorso storico di un vino che affonda le sue radici nel medioevo grazie alle visite guidate al Museo Hoamet-Tramin di Termeno, base di partenza dell’escursione. Senza trascurare una puntata sulla collina di Castellaz, che domina Termeno e  ammirare l’eccezionale ciclo di affreschi (XIII-XV secolo) della Chiesa romanica di San Giacomo. 

Queste le tappe della passeggiata del Gewürztraminer.

  • Tenuta A. von Elzenbaum, con degustazione di vini della cantina Weingut A.von Elzenbaum. Durante il  pomeriggio verranno serviti i tipici krapfen caldi, appena preparati.
  • Tenuta Gamper – Ansitz Villa Raßlhof, agriturismo della famiglia Gamper, con la proposta di prodotti fatti in casa e tradizionali specialità altoatesine.
  • Tenuta Gummererhof, l’azienda vitivinicola che si trova nella parte più elevata di Termeno, da dove si gode un panorama incomparabile verso la bassa Atesina. Qui degustazione dei vini (Gewürztraminer, Pinot blanc, Diolinoir) abbinata nell’occasione e culinarie locali preparate in osteria.
  • Tenuta Plattenhof, presso il ristorante della tenuta, cucina calda a orario continuato con gustose specialità del territorio per l’intera giornata e degustazioni guidate del Gewürztraminer di produzione propria.
  • Nussbaumerhof, il maso Nussbaumer, nella località di Sella, dà il nome al rinomato Nussbaumer Gewürztraminer. La degustazione dei vini dell’azienda, che si terrà nelle vigne, si sposerà con specialità regionali come i “Schlutzkrapfen”, speciali ravioli fatti in casa con asparagi di Castelbello, i salumi affumicati dello Stelvio e il tradizionale strudel di mele.
  • Kolbenhof (Tenuta Hofstätter e Distilleria privata Plonhof), sulle colline sopra Termeno, Kolbenhof è la denominazione del primo Gewürztraminer associato da un terroir ben delimitato. Oltre a una selezione dei vini, si potranno assaporare i pregiati distillati della Distilleria privata Plonhof e le specialità del Maso Kral di Pennes della Val Sarentino.
  • Giardino del Castel Rechtenthal (Distilleria Roner, Ritterhof), accompagnati da abbinamenti culinari ad hoc, degustazione di una gamma di Gewürztraminer di livello come il particolarissimo e pluripremiato “Auratus”, per finire al passito Sonus e alle grappe di vino.
  • Kastelaz (Tenuta Elena Walch), la cantina Elena Walch presenta i suoi Gewürztraminer nel pittoresco e panoramico paesaggio del vigneto Kastelaz. Inoltre il bistrot Le verre capricieux, situato nel parco dell’azienda, propone un assaggio dei suoi tre Gewürztraminer abbinati a formaggi locali.
  • Ansitz Rynnhof (Tenuta Rynnhof), una sosta al maso Ansitz Rynnhof vale per provare l’imperdibile combinazione di un Traminer aromatico con il Kaiserschmarrn , uno dei più tipici dessert tirolesi, servito con marmellate fatte in casa.
  • Cantina Willi e Gerlinde Walch, alla Hofkellerei, la cantina dell’azienda, sarà possibile degustare le migliori produzioni del territorio; nelle vicinanze, il Ristorante G’würzerkeller propone specialità locali fatte in casa.
  • Tenuta Drauhof, assaggi di vini di produzione propria nel giardino della tenuta Drauhof, abbinati a piatti tipici altoatesini e leccornie alla griglia.

www.tramin.com;  www.bolzanodintorni.info

Danilo Sacco

Articoli simili

Red Bull global rallycross torna a Barbados

redazione1

Il rapporto tra uomo e cavallo è protagonista di Boskavai

redazione1

Grand hotel Rimini per “giardini d’autore” e Festa del papà

redazione1
Please enter an Access Token