News tecnologia

Repubblica Dominicana: 6 luoghi imperdibili

Accedendo al sito www.godominicanrepublic.com è possible scoprire informazioni utili e proposte per visitare la Repubblica Dominicana, un paradiso con sole caldo per 365 giorni all’anno, spiagge di sabbia bianca finissima, tramonti infuocati, suoni seducenti del merengue e della bachata, storia e cultura.

L’isola è una destinazione sognata da ogni viaggiatore per nuotare in un mare cristallino, passeggiare immersi in una vegetazione lussureggiante, godere del sorriso accogliente dei locali, scoprire le tracce del periodo coloniale …

Ecco alcuni luoghi che, secondo i resoconti dei viaggiatori, non possono essere persi durante la vacanza nell’isola.

Montecristi – L’estremo nord ovest presenta paesaggi unici. E’ la destinazione di punta per gli amanti delle immersioni e dello snorkeling con la sua barriera corallina, le acque cristalline e banchi di sabbia in mezzo al mare. Montecristi vanta anche un bellissimo parco nazionale, El Morro, tra mangrovie, pellicani e distese di gigari, e Cayos Los Siete Hermanos, isolette vergini che delimitano un’area corallina di 30 km con un’incantevole fauna marina. La provincia ha una storia culturale ricca e interessante del periodo Vittoriano e un’ampia offerta di ricchezze naturalistiche tali da renderla una destinazione perfetta per gli amanti dell’eco-turismo.

Puerto Plata – Negli ultimi anni l’offerta turistica di Puerto Plata si è ampliata in modo particolare con una vasta gamma di strutture alberghiere di grande pregio, quali Casa Colonial, Blu Jack Tar, Grand Paradise e Gran Ventana. Perfetta per gli amanti del mare e del golf, ricca di bellezze naturalistiche, quali cascate, sentieri in montagna, spiagge dorate, Puerto Plata dispone di un centro storico di grande interesse con architetture che testimoniano l’importante passato culturale della città. Di notte, la grande attrazione è la vivace movida che si svolge nei numerosi locali sulla spiaggia dove è possibile degustare un buon cocktail a base di rum al ritmo di merengue e bachata. La città ha uno dei lungomare più belli dei Caraibi.

Samanà – La penisola di Samanà e la baia omonima costituiscono uno dei tratti di costa più affascinanti, con numerosi parchi naturali, lagune, spiagge di sabbia bianca quali Playa Rincón, Playa Morón. Samaná è l’unico luogo dei Caraibi dal quale si possono osservare le balene megattere da gennaio a marzo: uno straordinario avvenimento che richiama migliaia di turisti nazionali e internazionali che giungono in questa zona per vedere il passaggio di questi mammiferi giganti. Inclusa nella lista delle più belle del mondo c’è Cayo Levantado, una piccola isola con spiagge spettacolari: anche Las Terrenas, vivace località turistica ricca di alberghi, ville e appartamenti per vivere la vita dominicana in riva al mare, tra spiagge meravigliose, bar, e ristoranti.

Santiago – Nel cuore dell’isola nella valle del Cibao, Santiago è la seconda città della Repubblica Dominicana. Fulcro di attrazioni culturali come il Centro León Jimenez, la fortezza di San Luis, il Monumento agli eroi de la Restauración e la sua imponente cattedrale. E’ la culla del sigaro per le numerose piantagioni e per l’antica tradizione legata a questa produzione. La città presenta una ricca offerta gastronomica che contempla ristoranti rinomati e ottimi hotel, e una vita notturna varia con intrattenimento per tutti i gusti che la rendono una meta da non perdere per scoprire la parte più tradizionale dell’isola.

Cabarete – Lungo la costa nord, la cittadina è molto nota a livello internazionale per la pratica degli sport acquatici, dalle immersioni allo sci nautico, passando per vela, windsurf e kite surf. Non mancano anche interessanti percorsi naturalistici per lunghe passeggiate a cavallo nel magnifico paesaggio di montagne e colline. Questa città è anche il centro di una vivace vita notturna,una tappa obbligata per chi ama fare sport, mangiare, bere e ballare sulla spiaggia.

Constanza – È la più bella valle dei Caraibi, con temperature fresche, una forte cultura e luoghi di una bellezza mozzafiato, come l’eco-lodge Villa Pajón, nel Parco Nazionale Valle Nuevo, che ha bei sentieri che attraversano foreste di pini e torrenti d’acqua o la Riserva Scientifica Ebano Verde che offre passeggiate nella foresta. La zona presenta una varietà di ranchos immersi nella natura che organizzano anche numerose escursioni legate all’avventura e all’ecoturismo, tra le quali rafting, zip line, passeggiate a cavallo etc..E’ una destinazione must per chi ama stare all’aria aperta.

Info: Ente del Turismo della Repubblica Dominicana – Piazza Castello 25, 20121, Milano – tel 028057781 – www.godominicanrepublic.com

Giovanni Scotti

Articoli simili

Inaugurato il Grand Hotel Leonardo da Vinci, primo cinque stelle di Cesenatico

redazione1

Cipro alla BIT con confortanti dati di flussi turistici ed interessanti promozioni future

redazione1

Con Idee low budget per una vacanza conveniente

redazione1
Please enter an Access Token