Viaggiare News
Suggeriti Trasporti Treni

Piacevole connubio tra viaggio e musica con i treni DB-ÖBB EuroCity

Da qualche tempo la clientela italiana sta riscoprendo la mobilità dolce, il viaggio in treno fatto non solo o non tanto per spostarsi da una località all’altra, il più velocemente possibile, bensì una permanenza a bordo che consenta durante il viaggio di ammirare panorami bucolici, di assaporare la compagnia di amici con gli stessi gusti, o anche di abbinare al viaggio piaceri diversi come un buon pasto.

Un ulteriore interessante ed insolito abbinamento viene proposto ora dalle ferrovie tedesche e austriache che il 18 marzo alle ore 15.52 daranno il via nella stazione centrale di Bologna al treno DB-ÖBB EuroCity 188, a bordo del quale si esibirà l’ “ALMAMANOUCHE GIPSY TRIO”, composto da Mattia Martorano (violino), Lino Brotto (chitarra) e Franz Zanardo (chitarra).

Sul 188, ribattezzato per l’occasione “Jazz Train”, il trio gips ripercorrerà le tappe della carriera del più grande chitarrista gipsy di tutti i tempi: DJANGO REINHARDT, fondendo la musica popolare zingara e lo swing americano.

Il viaggio, che si concluderà a Bolzano in Alto Adige alle ore 18.34, si trasformerà così in un’esperienza sensoriale, unendo il piacere della musica al ritmico dondolìo del treno e al susseguirsi di paesaggi prima campestri, poi via via più montani, ponendo comunque sempre un’attenzione particolare alla mobilità dolce e ecosostenibile.

Saranno presenti a bordo Dr. Marco Kampp (AD DB Bahn Italia Srl), Kerstin Schönbohm Hillen,(Responsabile Marketing e Relazioni esterne per DB Bahn Italia), Irene Senfter (Direttrice Ökoinstitut Südtirol/Alto Adige) e Hansjörg Mair (Direttore del Consorzio Turistico Bolzano Vigneti e Dolomiti).

Kerstin Schönbohm Hillen sottolinea  “L’idea nasce dalla volontà di far comprendere il vero senso del viaggio a bordo dei nostri treni DB-ÖBB EuroCity; un viaggio che non solo è perfetto per gli spostamenti da una meta all’altra, ma che può essere apprezzato per le opportunità di incontro che offre, per i panorami che si attraversano e che permettono di far rilassare la mente. Il treno, infatti, racchiude la socialità del luogo, il piacere di poter relazionarsi apprezzando la “piccola” comunità che si crea in ogni viaggio”.

L’iniziativa del Jazz Train nasce dalla collaborazione di DB-ÖBB e Ökoinstitut Südtirol/Alto Adige . Ökoinstitut Südtirol/Alto Adige ha trovato in DB-ÖBB un partner congeniale dedicato anch’esso alla sostenibilità da quando esiste e in modo transfrontaliero – proprio come Ökoinstitut stesso.

Per altre informazioni consultare www.megliointreno.it

Ugo Dell’Arciprete

CONDIVIDI:

Articoli simili

Emirates lancia l’ottavo gateway americano attivando un nuovo collegamento per Boston

redazione1

Running Zéro DropTM, le scarpe che non possono mancare nella valigia dei runners!

claudia.dimeglio

Costa Crociere per ballare sull’acqua

anna.rubinetto
Please enter an Access Token