Viaggiare News
News tecnologia

Hotels.com: le migliori destinazioni per godersi un meritato riposo

Hotels.com, uno dei siti leader nella prenotazione di hotel online, suggerisce le migliori destinazioni per prendersi una pausa dalla routine quotidiana, concedersi qualche ora di relax, farsi “coccolare” in una SPA tra massaggi, saune e bagni turchi.

LA MAMOUNIA – MARRAKECH, MAROCCO – Uno degli hotel più spettacolari di Marrakech è il lussuosissimo La Mamounia, recentemente restaurato grazie al lavoro di un migliaio di artigiani e del designer Jacques Garcia, che si è impegnato a restituire lo splendore originale a questo edificio del 1923. In questa cornice fiabesca si trova la meravigliosa SPA La Mamounia, in stile marocchino e orientale, adornata da intarsi, decori e ricchi mosaici. Nella SPA è possibile rilassarsi nelle piscine e negli hammam, oppure concedersi trattamenti unici che derivano dalla tradizione e utilizzano erbe naturali tipiche della zona. Sul sito di Hotels.com è possibile prenotare un soggiorno nel meraviglioso hotel La Mamounia (5 stelle e una valutazione media degli ospiti di 4,4 punti su 5) a partire da 513€ per camera a notte.

BLUE LAGOON SPA – GRINDAVÍK , ISLANDA – L’area geotermale della Laguna Blu è una delle principali attrazioni dell’Islanda. Il centro termale si trova sulla penisola di Reykjanes, vicino al comune di Grindavík, a circa 39 chilometri dalla capitale Reykjavík. Le acque della piscina termale naturale, che si originano 2.000 metri sotto alla superficie terrestre e la cui temperatura media è di 37-40°C, sono ricche di minerali come il silicio e lo zolfo, ma il punto di forza di questa SPA è senza dubbio il meraviglioso paesaggio incontaminato. La laguna è composta da 9 milioni di litri d’acqua, che si rinnovano ogni 40 ore. Hotels.com suggerisce di soggiornare a Grindavík, presso il Geo Hotel Grindavík (3 stelle e una valutazione media degli ospiti di 4,7 punti su 5 – a partire da €94 per camera a notte).

BAGNI GELLERT – BUDAPEST, UNGHERIA – I Bagni Gellért sono un complesso termale in stile Art Nuveau, edificato tra il 1912 e il 1918. La bellissima città di Budapest è nota per le sue 1.300 sorgenti termali e oltre 300 tipologie di acque differenti, che nel 1934 le hanno permesso di vincere il titolo di “Città Balneare”. I Bagni Gellért sono alimentati da 13 fonti di acqua termale dalla temperatura variabile tra i 27 e i 48°C e ricca di sodio e calcio. È inoltre possibile richiedere qualsiasi tipo di trattamento, dai massaggi, ai servizi fisioterapici, fino ad alcune cure mediche. Le terme sono inoltre caratterizzate dall’imponente architettura e dai fastosi mosaici. I bagni si trovano all’interno dell’elegante Danubius Hotel Gellért (4 stelle con una valutazione media degli ospiti di 3,9 punti su 5), disponibile su Hotels.com a partire da €59 per camera a notte.

TABACON GRAND SPA – NUEVO ARENAL, COSTA RICA – Una SPA immersa nel verde che combina la forza del vulcano Arenal, il più attivo della Costa Rica, le calde sorgenti sulfuree che sgorgano dalle sue pendici e la purezza della foresta pluviale che circonda questo paradiso. Il lussuoso hotel Tabacon Grand Spa Thermal Resort (4,5 stelle e una valutazione media degli ospiti di 4,5 punti su 5 – a partire da €341 per camera a notte*) è stato il primo resort termale aperto al pubblico nella regione del vulcano Arenal ed è considerato il migliore della Costa Rica. È un vero paradiso terrestre, con piscine e cascate naturali, circondate da una rigogliosa vegetazione e da coloratissimi fiori tropicali.

QC TERME PRÉ-SAINT-DIDIER – VALLE D’AOSTA, ITALIA – Anche l’Italia cela alcune perle nascoste, come le fantastiche Terme di Pré-Saint-Didier, in Valle D’Aosta. Giusto ai piedi del Monte Bianco, le terme raccolgono le calde acque naturali che sgorgano da una fonte situata in una grotta alla base della cascata dell’Orrido di Bellano. Le fonti della zona erano note già agli antichi Romani, ma vennero sfruttate solamente a partire dal ‘600, quando numerosi forestieri iniziarono ad arrivare nella regione appositamente per le cure termali. Lo stabilimento risale al 1834 e in anni recenti è stato completamente restaurato. Qui si possono trovare vasche termali, idromassaggi e cascate, saune di ogni genere e bagni a vapore, una stanza del sale e aree relax tematiche, per concedersi una pausa dalla routine quotidiana. Grazie a Hotels.com è possibile soggiornare presso l’hotel QC Termemontebianco Pre-Saint-Didier (4 stelle e una valutazione media degli ospiti di 4,1 punti su 5) a partire da €201 per camera a notte.

I prezzi su menzionati comprendono tasse e oneri e possono dipendere dalla disponibilità al momento della prenotazione.

Info: www.Hotels.com

Giovanni Scotti

CONDIVIDI:

Articoli simili

Trento: torna il “palio delle contrade città di Trento”

redazione1

Festeggiare San Valentino in mare con Mure a Dritta di Marina di Carrara (MS)

redazione1

Moovit Carpool taglia i disagi dello sciopero ferroviario

ugo
Please enter an Access Token