Destinazioni Europa

Lapponia svedese: per indimenticabili esperienze invernali

La Lapponia svedese é la magnifica regione della Svezia del Nord, spesso chiamata l’ultima frontiera selvaggia dell’Europa Occidentale.

Una destinazione genuina, non contaminata dal turismo di massa, particolarmente magica d’inverno con le vaste distese innevate, il mare ghiacciato e le aurore boreali che illuminano il cielo.

Il posto migliore in assoluto al mondo per vedere il più spettacolare fenomeno naturale di luci secondo Lonely Planet è il parco nazionale di Abisko nella Lapponia svedese, vicino al confine norvegese, 200 km a nord del circolo polare, il luogo con l’aria più secca del Paese e praticamente privo di inquinamento atmosferico e luminoso.

Indossando tute termiche si prende una seggiovia aperta che in 20 minuti porta all’osservatorio Aurora Sky Station in cima al monte Nuolja. Sospesi nell’aria si godrà del meraviglioso panorama offerto dal lago Torneträsk e dal parco nazionale.

Aspettando che l’aurora faccia la sua comparsa ci si può riscaldare con una bevanda calda dentro l’osservatorio, ascoltare spiegazioni o addirittura salire in anticipo e gustarsi una cena a base di piatti locali.

Chi visita lo stupendo ICEHOTEL a Jukkasjärvi, appena fuori Kiruna, può partecipare a tour in motoslitta, con i cani, a cavallo (un’escursione che fa parte dell’associazione di eco turismo Nature’s Best) e può prendere parte ad un corso di fotografia.

Per arrivare ad Abisko si vola a Kiruna via Stoccolma -con la SAS o la compagnia low cost Norwegian- e da lì si continua in treno oppure noleggiando un’auto per 100 km direzione ovest.
www.visitsweden.com
www.icehotel.com

Franca D.Scotti

Articoli simili

A CITTÀ DELLA PIEVE PER UN TUFFO NEL PASSATO CON IL PALIO DEI TERZIERI

redazione1

A Cortina d’Ampezzo dove la neve incontra la primavera

redazione1

In Jamaica per nuove esperienze di viaggio

anna.rubinetto
Please enter an Access Token