Europa Eventi

Celebrazioni in Olanda per l’anniversario di Hieronymus Bosch

Il 9 agosto 1516 moriva a ’s-Hertogenbosch Hieronymus Bosch, il più famoso artista medievale olandese. Il 2016 è dunque l’anno in cui ricorre il cinquecentenario della sua morte, e nell’arco dell’anno ’s-Hertogenbosch (la città che gli diede i natali con il nome di Jeroen van Aken, e dalla quale prese il suo nome artistico Bosch) ospiterà eccezionali esposizioni e attività per rendere omaggio a questo pittore dotato di una fervida immaginazione. Gli elementi di maggiore interesse saranno l’esposizione panoramica di Hieronymus Bosch da visitare presso il Noordbrabants Museum, il Bosch Grand Tour in quattro città del Brabante e sette musei, la Bosch Experience attraverso la Den Bosch medievale e altro ancora.

Il Noordbrabants Museum di ’s-Hertogenbosch renderà omaggio al pittore attraverso un’esposizione panoramica dal titolo Visioni di un genio. Dal 13 febbraio all’8 maggio 2016 si potrà visitare l’esposizione internazionale con decine i quadri e disegni di questo “artista del diavolo”, divenuto famoso per la sua passione per i quadri fantastici pieni di esseri mostruosi, diavoli, angeli e santi. Queste figure venivano realizzate in immagini ricche di illusione, allucinazioni e incubi. Con una tale combinazione, era in grado di rappresentare perfettamente i temi del suo tempo, come la tentazione, il peccato e il riscatto.

Dato che lavorò nell’epoca attorno al 1500, ovvero un periodo di passaggio fra il medioevo e il Rinascimento, i quadri e i disegni del pittore riflettono in modo bizzarro la relazione fra l’essere umano, l’ambiente circostante e il suo creatore. Hieronymus Bosch è considerato un artista geniale e nei suoi quadri raffigura mondi che i suoi contemporanei non credevano possibili. Si tratta di un artista appartenente a una categoria superiore, le cui opere sono state imitate da generazioni successive e che fino ad oggi sono in grado di ispirare nuovi artisti. Grazie ai prestiti provenienti dal Museo del Louvre, dal Museo del Prado e dal Metropolitan Museum ora si potrà ammirare una panoramica insolitamente ampia e irripetibile delle opere di Hieronymus Bosch.

Per coloro che vogliono saperne di più sulla vita, l’epoca e la città del pittore è disponibile la Bosch Experience. Durante l’escursione, si seguiranno le orme dell’artista per la città, scoprendo com’era la sua vita nella Den Bosch medievale. La Bosch Experience comprende svariate attività delle quali si può fruire separatamente. Ad esempio, si può salire sulla Cattedrale di San Giovanni e ammirare i magnifici animali fatati e i pagliacci di Bosch, oppure si può fare un emozionante giro in battello per il fiume Binnendieze perdendosi nel mondo di Hieronymus Bosch. Altra attività eccezionale è il magnifico spettacolo di luci sulla piazza Markt, dove anticamente si trovava il suo atelier.

Altra interessantissima proposta culturale è il tour Bosch by night, che racconta la storia di Hieronymus Bosch in un magnifico spettacolo di luci proiettato a grandezza naturale sulle facciate degli edifici storici. Si verrà così a conoscenza della storia dell’artista e dei suoi fantasiosi capolavori attraverso suoni e immagini. Bosch by night si tiene svariate volte alla settimana da marzo a dicembre ed è un evento gratuito.

Per maggiori informazioni vedere anno celebrativo nazionale Jheronimus Bosch 500 , Noordbrabants Museum , ‘s-Hertogenbosch

Ugo Dell’Arciprete

Articoli simili

Assegnati al Portogallo 24 Oscar del Turismo in occasione dei World Travel Awards

anna.rubinetto

A Berlino, Mediterranean Salento my love party per presentare le bellezze delle Marine di Melendugno e delle migliori imprese turistiche

redazione1

A Portorose il buddismo diventa … illuminazione!

anna.rubinetto
Please enter an Access Token