Viaggiare News
Asia Destinazioni

Hong Kong, un’esperienza da vivere !

Chiariamo subito una cosa. Hong Kong non è in Giappone. Mi preme puntualizzarlo perché anche su autorevoli quotidiani italiani (e non!), la città-stato viene a più riprese localizzata nel paese del sol levante, dal quale dista geograficamente “solo” qualche migliaio di chilometri, ma culturalmente anni luce. Hong Kong: “porto profumato” in cantonese, il dialetto cinese utilizzato anche in questo piccolissimo territorio, regione a statuto speciale della Cina.

Hong Kong è una città che viene troppo spesso destinata a un frettoloso stop-over di shopping compulsivo, e alla quale raramente viene dedicato il tempo che si merita. Ed è uno sbaglio!

Una passeggiata per Hong Kong vi dimostrerà subito che questo è un posto unico: vera porta di passaggio tra oriente e occidente, tra antico e moderno, dove il passato coloniale inglese si fonda e si sovrappone alla modernità cinese, dove i tradizionali “street food stand” (bancarelle di cibo) rigorosamente cinesi, si affiancano alle più raffinate cucine internazionali. Tanto per accrescere curiosità: sapete dove si trova l’unico ristorante italiano insignito delle tre stelle Michelin, fuori dall’talia? Viene da pensare a Londra, Parigi o New York…invece è qui…

Hong Kong è composta da una parte di terraferma, confinante con la Cina, e numerose isole, tra le quali Hong Kong Island, non la più grande ma la più significativa. In una settimana si riesce a visitare tutto quello che rimarrà senza dubbio nella memoria di un turista, alternando mercati tradizionali a centri commerciali avveniristici, affascinanti strutture coloniali ad architetture che sembrano uscire dalla fantasia di un visionario futurista, musei e parchi, percorsi naturalisti di trekking che costeggiano una natura lussureggiante a picco sul mare. Senza dimenticare i bambini, che possono beneficiare di Disneyland Asia e di un meraviglioso Aqua Park, oltre che di uno zoo e una voliera con animali inusuali in Occidente.

Hong Kong offre anche un’ampia scelta di vita notturna, con bellissime terrazze dove prendere un aperitivo godendo il panorama della città che non dorme mai, e locali dove vedere un mondo del quale non si può immaginare l’esistenza durante le (tante!) ore di lavoro.

Un viaggio a Hong Kong non si limita a una visita turistica.

Voli diretti con Cathay Pacific collegano Milano e Roma con HK (12 ore di volo), ma l’offerta è ampia anche utilizzando altre compagnie facendo uno scalo.

Per saperne di più sulle proposte di visite accompagnate da guida italiana, o per qualsiasi curiosità, scrivere a  travel@italianexcellence.com.hk

http://www.italianexcellence.com.hk/dallitalia-a-hongkong

Ginevra Niccolini Serragli

 

Alla scoperta di HK Island: il tempio storico di Man Mo, Hollywood road (la strada degli antiquari di ottima qualità), il Western market (piccola struttura coloniale dove si comprano tessuti straordinari), gli scintillanti palazzi di Central, gita al Peak (tempo permettendo: se è troppo nebbioso non vale la pena!!) il tipico e colorato quartiere di Wan Chai con il tempio di Pak Tai; l’oasi di pace di Hong Kong Park e lo zoo con i panda.

Schermata 2015-11-24 alle 08.44.47 Schermata 2015-11-24 alle 08.45.04

Hong Kong Island South: visita dedicata alla zona sud dell’isola, Stanley con il suo molo coloniale e la Murray House (costruita nel 1844 e trasferita qui in occasione dei lavori che hanno interessato il central Pier nel 2001) ed il mercato tipico davvero carino, Repulse Bay, dove la struttura coloniale del Verandha si mostra in abbinamento con la più ardita architettura moderna, Shek O, quest’ultima da farsi solo in caso di bel tempo.

Schermata 2015-11-24 alle 08.46.49

Alla scoperta di Kowloon: Night market, Lady’s market, Jade market, Wong Tai Sin Temple, Kowloon Walled City Park, il Convento di Chi Lin, Tempio dei 10.000 Buddha, per finire con la passeggiata sulla Avenue of Stars di TST.

Questo programma è molto intenso e generalmente si suggeriscono due giornate.

Schermata 2015-11-24 alle 08.47.38

Schermata 2015-11-24 alle 08.49.25

Lantau Island e il Big Buddha con visita al monastero di Po Lin e al villaggio su palafitte di Tai O: partenza con la MTR in direzione della Ngong Ping Cable Car, a Tung Chung, sull’isola di Lantau. Possibilità di fare il tragitto in cabina Crystal (con pavimento trasparente) o normale; il tragitto in cabinovia dura circa 25 minuti. Passeggiata e visita al Ngong Ping Village, visita al Grande Buddha, e al Monastero di Po Lin.

Pranzo al Ngong Ping Village.

Trasferimento in taxi verso il villaggio dei pescatori di Tai O, dove si arriva in circa 15/20 minuti). Passeggiata e visita del villaggio; se la stagione lo permette, escursione con la barca nella baia alla ricerca dei delfini rosa.

Questo tour viene proposto solo in caso di condizioni meteo favorevoli.

Schermata 2015-11-24 alle 08.50.01 Schermata 2015-11-24 alle 08.50.12

Architetture moderne:

Entusiasmante passeggiata attraverso i grattacieli che determinano lo skyline di Hong Kong, con riferimenti all’architettura Feng Shui; i centri commerciali all’avanguardia, Pacific Place, Festival Walk, Langham Place…

Questo tour si svolge sull’isola e sulla penisola di Kowloon, con trasferimenti facili e veloci con MTR.

Schermata 2015-11-24 alle 08.52.17 Schermata 2015-11-24 alle 08.52.28

CONDIVIDI:

Articoli simili

FOLGARIA (TN): il 27 e 28 dicembre 2012 a Folgaria una “spritzata” d’energia con l’Aperol Spritz Mountain Tour

anna.rubinetto

Terme dell’Emilia Romagna: proposte per l’estate e Notte Celeste

anna.rubinetto

Finisce l’estate e comincia la festa sulle montagne dell’Alto Adige

anna.rubinetto
Please enter an Access Token