Viaggiare News
Europa Montagna News

Anche James Bond ha scelto Soelden

Soelden è da sempre reputato un luogo straordinario dagli amanti degli sport invernali. Sölden e le BIG3, Gaislachkogl, Tiefenbachkogl e Schwarze Scehneide, tre aree sciistiche sopra i 3 mila metri, collegate tra loro, 150 chilometri di piste alle quali si accede attraverso 34 moderni impianti di risalita che garantiscono una capacita di trasporto di 70 mila persone all’ora. Un concentrato di energia invernale, Soelden, sede abituale della coppa del mondo di sci alpino ed uno dei centri sciistici e di snowboard più noti in Europa. Qui, siamo in Austria, nella vallata tirolese dell’Ötztal, per la gioia degli appassionati la neve è assicurata da ottobre a maggio. Oltre all’altitudine, già di per sé elevata, a garantire la neve c’è difatti una rete di impianti per l’innevamento artificiale che copre quasi il 70 per cento delle piste. Il comprensorio sciistico, uno dei più vasti in Austria, è facilmente raggiungibile in macchina, oppure in autobus, lungo la strada panoramica che si parte da Soelden. La stagione inizia già a settembre, con l’apertura degli impianti sul ghiacciaio del Rettenbachferner;  da novembre tutti i 33 impianti di risalita sono aperti.

Che si tratti di una località di prim’ordine è dunque risaputo. Ora Soelden avrà però una consacrazione planetaria. E’ stata difatti scelta come location per le scene d’azione del nuovo film di James Bond, Spectre, in uscita nelle sale di tutto il mondo il prossimo 5 novembre. Le riprese sono state effettuate lo scorso inverno e hanno occupato un cast di oltre 500 persone. Tra le scene più emozionanti, si vedrà l’agente segreto 007  abbarbicarsi sulla cabinovia Gaislachkoglbahn, tra le piste e la strada del ghiacciaio e lungo la galleria più alta d’Europa. Uno spot formidabile che farà conoscere Soelden anche nei Paesi dove non nevica e lo sci non ha praticanti.

Da Soelden  solitamente prende avvio la Coppa del Mondo di Sci, le gare si svolgono sul ghiacciaio di Rettenbach, quest’anno il 24 e 25 ottobre 2015. A partire da fine novembre settimanalmente si propone la Sölden-Party presso la località di Giggijoch. Ogni settimana si scia di notte con un ricco programma di eventi collaterali. E ogni giorno è una autentica festa per gli appassionati degli sport della neve.

Ma Soelden non è solo sci. Una vita mondana frizzante, iniziative culturali ed enogastronomiche fanno da corollario e completano la suggestione di questa località. Soelden pullula di locali notturni, la musica qui è protagonista lungo tutto l’arco dell’inverno con l’esibizione di artisti di livello. Un appuntamento fisso annuale è costituito dai concerti di musica elettronica Electric Mountain Festival. Nomi famosi come David Guetta, Klingande, Martin Solveig, Robin Schulz, Fedde le Grand o Nicky Romero si sono già esibiti in passato sulle nevi di Soelden.

Un altro appuntamento fisso di Soelden è l’Adrenalin-Cup, gourmet d’alta quota presso il ristorante alpino Ice Q, edificio con forma di un cubo di ghiaccio ubicato sulla montagna Gaislachkogl. E proprio presso l‘Ice Q sono state girate alcune scene del  film Spectre di James Bond. L’edificio nelle scene del film non sarà però il rifugio gourmet, ma una clinica all’avanguardia.

Maggiori info su: www.soelden.com

CONDIVIDI:

Articoli simili

Lucerna, capitale dell’innovazione tecnica ad alta quota

anna.rubinetto

Anche sui prestiti per le vacanze gravano le attuali difficoltà delle famiglie italiane

redazione1

Lebenberg, un castello come nelle favole

ugo
Please enter an Access Token