Viaggiare News
Proposte tour operator

Chiariva propone la Cina con numerose novità

 

Chiariva propone una serie di novità per la destinazione Cina: i nuovi itinerari, che riguardano sia i tour di gruppo che i viaggi individuali, sono inseriti nel catalogo del T.O. milanese, consultabile e scaricabile attraverso il sito chiariva.it, che dedica oltre 60 pagine alla destinazione.

Le principali novità proposte, con offerta valida fino a marzo 2016, sono presentate di seguito.

Per quanto concerne i Tour di Gruppo, oltre ai 4 tour già presenti l’anno scorso, il T.O. propone 5 nuovi itinerari che vanno ad aumentare l’offerta di questo tipo di viaggio. I Tour di Gruppo sono una formula molto apprezzata in quanto danno la possibilità di visitare la destinazione con delle guide preparate che parlano italiano (nelle città classiche) o inglese (nei luoghi meno battuti dal turismo di massa).

I nuovi itinerari sono più lunghi, arrivano fino a 18 giorni, e oltre alle classiche città, toccano delle località e regioni un po’ meno frequentate dal mercato italiano.

Ecco alcuni dettagli:

  • “Ritmo della Cina”, della durata di 12 giorni, include anche Hong Kong,
  • “Armonia della Cina”, della durata di 16 giorni, offre la possibilità di visitare anche il Tibet,
  • “Fascino della Cina” – della durata di 16 giorni – e “Impressione della Cina” – della durata di 18 giorni – si soffermano anche nella regione dello Yunnan nel Sud della Cina, che brulica di minoranze etniche e vanta un paesaggio mozzafiato.

Tra i Viaggi Individuali, particolare formula studiata per chi può partire in qualsiasi momento, Chiariva propone la combinazione di sole due città come Shanghai e Pechino o Pechino e Xi’an, o delle tre classiche città: Pechino, Xi’an e Shanghai. Senza dimenticare, poi, i classici itinerari come ad esempio la crociera sul Fiume Azzurro abbinata alle grandi città di Pechino e Shanghai o l’itinerario che si sviluppa lungo la Via della Seta e nella Mongolia Interna o, ancora, un interessante viaggio nello Yunnan, regione molto battuta dal turismo interno ma ancora poco conosciuta da quello straniero.

Infine, il T.O. propone diversi Minitour, formula di viaggio che offre delle estensioni da abbinare alle città principali per scoprire le ricchezze culturali e naturalistiche che la Cina propone in ogni angolo del paese: la zona di Chengdu con il centro di ricerca dei panda giganti e il Grande Buddha di Leshan, Datong con il Tempio Sospeso, Chengde con il Piccolo Potala, Pingyao e le sue lanterne rosse, Suzhou e Hangzhou, note città nei pressi di Shanghai, ecc.

All’itinerario culturale in Cina, Chiariva propone delle estensioni mare sull’Isola di Hainan o in Thailandia o a Dubai per poter abbinare la cultura e il relax in un unico viaggio. Altra novità è il combinato Cina e Giappone per conoscere tre città importanti come Shanghai, Pechino e Tokyo in un viaggio solo.

“Visitare la Cina con Chiariva rappresenta un modo per scoprire la vera essenza di questo meraviglioso Paese” dichiara Lorenza Oselin, Direttore Marketing e Commerciale del brand, e continua: “Non possiamo dimenticare la massima di Confucio che afferma che ci vorrebbero mille vite per conoscere la Cina…” Questo paese è un mondo a sé che spazia dalle steppe della Mongolia alle metropoli moderne passando per deserti, palazzi imperiali e vette sacre. Una nazione ricca di storia da conoscere passeggiando sulla Grande Muraglia, ammirando i grandi guerrieri di Xi’an, visitando la misteriosa Città Proibita o lasciandosi avvolgere dai tramonti di Hainan.

CONDIVIDI:

Articoli simili

Karambola vola anche low cost

redazione1

Con MADE a New York nei luoghi di Friends, per festeggiare i 25 anni della serie tv

anna.rubinetto

In Vespa e Topolino alla festa degli Alpini in Valle d’Aosta

redazione1
Please enter an Access Token