Viaggiare News
tour operator

L’ estate è finita, è tempo di consuntivi per 4Winds

“Normale e piena prevedibilità”: il commento di Franco Fenili 4Winds

“Ogni anno  – commenta Franco Fenili, fondatore di 4Winds T.O. – si dice: “tempi strani e difficili, questi” e la stessa tiritera emerge ogni volta che si parla del recente passato; oggi, quindi, tanto  per cambiare, diremo che tutto si è svolto nella normale e piena  imprevedibilità.

“Le nostre mète di spicco, su cui maturavamo quasi il 60% del fatturato, erano il nord Europa ed il Medio Oriente, o  meglio quello che era rimasto vendibile del Medio Oriente (Giordania, nostro punto di forza, e poi Israele ed Egitto).

“Quest’anno la Giordania pare sia uscita dalle carte geografiche, sparita completamente. Pochissime richieste, inspiegabilmente,  perché il Paese è sì in un’area particolarmente calda, ma lo era anche nel passato: sono anni che in Giordania non accade niente di negativo. E’  sempre stato ed è tuttora un Paese calmo e tranquillo. Non si comprende perciò questa mancanza di richiesta.

“Fortunatamente per noi, abbiamo rimpiazzato, e molto bene, questa destinazione con il raddoppio del fatturato sul Nord Europa,  là dove l’Islanda ha fatto la parte del leone. In altissima stagione non è  rimasto un letto disponibile e siamo dovuti andare varie volte a Reykjavik per trovare altre  camere, date le innumerevoli richieste pervenute. E a quanto pare il fenomeno – fortunatamente – non accenna a diminuire, tanto che quest’anno avremo due voli straordinari in partenza da Roma ad una quota minima record di € 680 per persona per 5 giorni di permanenza, per i ponti di autunno  (22 e 29 Ottobre), periodo ideale per ammirare la fantastica aurora boreale.FeniliPetra8[1]

“Per il resto della nostra programmazione – incalza Franco Fenili – abbiamo avuto un incremento del 10% su Spagna e Cipro. Abbiamo riscontrato anche un notevole interesse per l’Armenia, con il fatturato aumentato del 5%. Bene, ma senza incremento, PortogalloTurchia.

“Quanto all’America Latina, molto bene il Perù e l’Argentina,  nonostante per quest’ultimo Paese la nostra estate non sia la stagione migliore per una visita.

“Un buon incremento si è registrato per l’ Oriente  (circa il 7%) dove India e Iran hanno avuto la meglio su Sri Lanka e Maldive.

“Bene e stabile anche l’Indocina: qui la Birmania precede nelle preferenze LaosVietnam.

“Possiamo affermare che per noi la stagione passata è stata positiva con una crescita totale del 7% del fatturato nonostante la defaillance  della Giordania compensata però dall’aumento del fatturato sul Nord Europa.

“Ed ora eccoci qua, – conclude Fenili – dopo un breve periodo di ferie,  pronti come al solito ad inserire nel sito www.4winds.it la nuova programmazione, il cui successo ormai è purtroppo basato sull’imprevedibilità del momento.

CONDIVIDI:

Articoli simili

Cuba  Smart la nuova formula  TOUR200O

anna.rubinetto

Il Perù che non ti aspetti di Vuela.it

anna.rubinetto

Aperte le prenotazioni per l’estate 2014 su tutti i resort Club Med

anna.rubinetto
Please enter an Access Token