Viaggiare News
Asia Destinazioni Proposte Suggeriti tour operator

Tour in Birmania anche d’estate

Un tour in Birmania durante l’estate? E’ la proposta di Orientamenti tour operator.  Durante l’estate si puo’ effettuare uno splendido viaggio, a patto di limitarsi a visitare la parte piu’ classica del paese: Yangon, Mandalay, Bagan, il Lago Inle. In queste località pero’ si puo’ approfittare del periodo di vacanze piu’ lungo per aggiungere località minori e meno conosciute, da visitare in giornata: Salay da Bagan, Kakku dal Lago Inle, Pin oo Lwin da Mandalay, Sittwe da Yangon…..

In queste zone fa molto caldo, e si possono avere brevi, intensi e frequenti temporali, ma normalmente non vi sono allagamenti; le tappe sono collegate in aereo, gli alberghi sono confortevoli, le strade sono asfaltate.

Ma dov’è il vantaggio? Uno su tutti, il piu’ prezioso e impagabile, è che ci sono pochissimi turisti in circolazione.   Si puo’ quindi assaporare di nuovo il piacere di recarsi in luoghi dove gli stranieri sono i benvenuti, e considerati ospiti anzichè turisti.

Un altro valore aggiunto è nella vegetazione, che esplode rigogliosa, e inaspettatamente colora i paesaggi: a Bagan, normalmente il colore mattone dei templi si confonde con il terreno secco e rossiccio: da giugno ad ottobre il verde prende il sopravvento e contrasta sull’oro, bianco e ocra dei circa 2500 templi.

I temporali del monsone lavano via tutto, e lasciano dietro un sole splendente e i colori rinnovati. Lame di luce, nuvoloni violacei mettono alla prova i fotografi appassionati, nel tentativo di catturare l’attimo della sfumatura piu’ incredibile.

Il monsone c’è e colpisce con intensità, prevalentemente lungo la costa: per questo motivo Orientamenti Viaggi riserva alcune zone della Birmania ai soli tour da ottobre a maggio: il Monastero Golden Rock e Mrauk Oo nello stato Arakan sono tra queste. Da Maggio a Ottobre si sospende anche la zona delle minoranze etniche di Keng Tung perchè dovendo percorrere sentieri in salita, con il fango dei temporali improvvisi diventa faticoso ed anche la sicurezza è messa alla prova.

La Pagoda Dorata di Shwedagon, simbolo del tour in Birmania, è ancora piu’ bella durante l’estate.

Informazioni sul tour La Pagoda Dorata

CONDIVIDI:

Articoli simili

Non solo relax a bordo della “nave della scoperta” MSC Crociere

anna.rubinetto

Riapre il Castello del Sole di Ascona

claudia.dimeglio

10 cose da fare a Quito

anna.rubinetto
Please enter an Access Token