Viaggiare News
Europa

Notte in omaggio al Riad Sable Chaud di Marrakech

Estate low cost in Marocco al Riad Sable Chaud, dimora di charme con cucina gourmand nel cuore della Medina di Marrakech, tutelata per la sua bellezza dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità: per luglio, agosto e settembre propone interessanti sconti a scalare in base al numero di notti del soggiorno.
Chi sceglie 5 notti, ad esempio, ne paga solo 4. Per chi prenoterà il riad in esclusiva per almeno 3 giorni, transfert gratuito dall’aeroporto, grande cena marocchina di benvenuto, sconti particolari e altre sorprese. Tradizionale dimora marocchina arredata con mobili antichi, oggetti d’arte, decorazioni in un sapiente mix fra spunti etnici africani e raffinatezza europea, ha 5 stanze da letto, improntate allo “spirito del Marocco” (non per niente si chiamano Africaine, Oasis, Bédouine, Touareg, Berbére) ed è apprezzato dai gourmet per la sua eccellente cucina: l’ideale per essere affittato da una famiglia o da un gruppo di amici che vi possono trascorrere in assoluta libertà le vacanze, godendo di tutti i servizi (cuoca compresa) di un hotel.

Riad-Sable-ChaudIl Riad Sable Chaud si trova nel cuore della Medina, vicino alla mitica piazza Djema El Fnâa e ai souk traboccanti di merci e profumati di spezie, in una posizione ideale per andare alla scoperta di Marrakech, città imperiale e perla turistica del Regno, meta trendy del turismo internazionale, da sempre località cosmopolita amata da viaggiatori, intellettuali, vip. Bastano poco più di 3 ore d’aereo dall’Italia e ci si trova immersi nella sua magica atmosfera, fatta di colori e profumi, giardini lussureggianti e grandi piazze, palazzi principeschi e moschee, folle variopinte e caratteristici mercati a cui si affiancano (in un singolare melting pot) locali di tendenza, eleganti atelier di giovani stilisti, gallerie d’arte, raffinati e modernissimi parchi acquatici con piscine, ristoranti, musica.

Marrakech è anche il punto di partenza ideale per andare alla scoperta dei tesori del sud del Marocco: l’Atlante, dominato dai 4167 m del Toublkal (la cima più alta dell’Africa del Nord, con splendidi trekking), la vallate della Draa (una delle più spettacolari oasi del sud marocchino), le spettacolari gole di Todra e delDadés, la Via delle Kasbhe e, ancora più a meridione, Ouarzazate (la Hollywood del Marocco, set di film quali Laurence d’Arabia e Il Gladiatore) e il deserto.

Informazioni – www.riadsablechaud.com

CONDIVIDI:

Articoli simili

21-29 maggio 2013 – La Svezia a Milano

claudia.dimeglio

Lituania: da scoprire, da amare

anna.rubinetto

IL-KARNIVAL ‘TA MALTA Cinque secoli di tradizioni per una settimana allegra e colorata, dove rivivono i cavalieri.

claudia.dimeglio
Please enter an Access Token