Viaggiare News
Europa

Lo Yunnan si presenta a Milano Expo 2015

Il 4 luglio è stata la giornata scelta dal padiglione cinese a Milano Expo per presentare la provincia dello Yunnan. Un vivace balletto di graziose ragazze vestite con costumi tradizionali ha attratto la curiosità dei numerosi visitatori a passeggio lungo il decumano. Sul piccolo palcoscenico allestito all’ingresso del padiglione si sono quindi succeduti i discorsi di saluto e di augurio delle autorità intervenute all’inaugurazione, il console cinese a Milano, il direttore del padiglione cinese a Expo e la vice governatore della provincia stessa dello Yunnan.

Un audiovisivo a disposizione del pubblico, nel teatro interno al fabbricato, consente ai visitatori di familiarizzarsi con le bellezze di questa regione. Lo Yunnan è la regione nell’angolo sud-occidentale della Cina, confinante con Myanmar, Laos e Vietnam. Nonostante sia in zona tropicale il fatto di essere ad una altezza media oltre i 2000 metri lo rende un posto piacevolmente visitabile tutto l’anno; basti dire che nello Yunnan si trova la contea di Shangri-La, che non è ovviamente quella inventata da James Hilton nel suo romanzo Orizzonte perduto e resa famosa dal film omonimo di Frank Capra, bensì la contea nota in precedenza come Zhongdian e ribattezzata Shangri-La dal governo cinese per la bellezza ed astrazione dei luoghi (e anche, dicono i maligni, per farne una attrazione turistica).

Fatto sta che lo Yunnan non ha davvero bisogno di sotterfugi per richiamare visitatori da tutto il mondo: tantissime sono le varietà paesaggistiche, culturali e gastronomiche che si possono scoprire nel suo territorio.

CONDIVIDI:

Articoli simili

Seefeld, la perla del Tirolo tra sport e natura

ugo

Viaggio nel lusso sulle Alpi svizzere

ugo

Due Torri Hotel: un gioiello nel cuore di Verona

anna.rubinetto
Please enter an Access Token