Voyages-sncf.com spegne 15 candeline

Sono 15 anni che Voyages-sncf.com, società del Gruppo SNCF Mobilité, è presente con un ruolo sempre crescente nel mercato della vendita on line di servizi turistici. In questi anni la società ha raggiunto alcuni straordinari traguardi commerciali: nel 2014 il gruppo ha toccato il fatturato record di 4,2 miliardi di euro, con una crescita del 3,7% rispetto al 2013. Tradotto in movimentazione significa che in un solo anno il gruppo ha venduto 78 milioni di viaggi in treno e, calcolando i suoi 15 anni di esistenza si arriva alla enorme cifra di oltre  600 milioni di viaggi.

Per quanto riguarda il mercato italiano Voyages-sncf.com ha debuttato ad aprile del 2013 con un nuovo sito web in italiano dedicato a tutte le destinazioni di viaggio e con una business unit per il mercato B2B, Voyages-sncf.eu, che lavora con una rete di oltre 3500 operatori professionali del turismo. Nel 2014 i volumi complessivi sul mercato italiano sono stati di 24 milioni di euro. Gli italiani che accedono al portale Voyages-sncf.com per viaggiare in treno verso la Francia sono ora circa 250.000 al mese.

Nata fin dall’inizio come impresa 100% web, Voyages-sncf.com ha naturalmente seguito le evoluzioni tecnologiche degli ultimi anni, tanto che oggi l’accesso dei clienti non è più solo da PC, come agli inizi, ma circa il 50% del traffico online avviene tramite smartphone e tablet.

Il successo del suo modello di business ha permesso a Voyages-sncf.com di reinvestire notevolmente. Nell’ultimo anno, ad esempio, gli investimenti nelle tecnologie per la telefonia mobile e nello sviluppo internazionale hanno dato ottimi frutti, tanto che le prenotazioni effettuate attraverso i cellulari sono salite  fino a diventare il 37% del volume totale delle vendite in Europa. Il 2015 vedrà l’apertura di un primo ufficio in Cina e lo sviluppo del  sito B2C in Russia.

La società ora impiega oltre un migliaio di persone che vendono viaggi in 30 paesi, conta 2.200 server e impiega tecnologia cloud e diverse altre forme di architettura digitale.

Tenendo conto del collegamento diretto con TGV dalla Francia, e a causa anche del richiamo di Expo Milano 2015, l’Autorità Regionale del Turismo di Parigi-Ile-de-France ha firmato, alla fine dello scorso anno,  un accordo con gli enti di promozione del turismo delle città di Milano e Torino per comunicare sul portale in lingua francese il meglio delle loro attività (mostre, eventi, shopping,…). I primi risultati sono positivi: la pagina dedicata a Milano è dal mese di marzo la seconda più letta in assoluto, dopo quella di Parigi.

Per maggiori informazioni consultare www.voyages-sncf.com, www.voyages-sncf.euwww.sncf.com

Ugo Dell’Arciprete

 

By | 2015-06-26T07:28:46+02:00 Giugno 2015|Trasporti, Treni|