La Swiss da giugno rafforza i collegamenti Napoli – Zurigo

«Sono molto orgoglioso – ha detto Stefan Zwicky, Direttore vendite Italia e Malta di Swiss International Airlines, intervenendo a Napoli all’incontro organizzato dalla GESAC all’Hotel Vesuvio alla presenza del responsabile network Margherita Chiaromonte – della risposta positiva data dalla clientela campana al nuovo collegamento da Napoli per Zurigo. La nostra Compagnia aerea ha investito aprendo un collegamento annuale con Napoli».

Si rafforzano in tal modo i collegamenti da Napoli per Zurigo grazie alla Swiss,  che vengono operati  da questo mese 5 volte a settimana, vale a dire tutti i giorni, tranne il lunedì ed il mercoledì con partenza da Capodichino alle 9.00 il martedì e venerdì, alle 14.25 la domenica e alle 19.30 il giovedì e sabato con l’ aeromobile Avro RJ100 a due classi di servizio: economy e business class. La tariffa Economy light parte da € 89 a/r, portando solo il bagaglio a mano.

Stefan Zwicky e Margherita ChiaromonteE nell’ottica delle novità anche a Napoli arriverà il Bombardier Cseries presentato da poco a Zurigo che coprirà, dalla metà del 2016, le tratte brevi e medie.

Swiss International Air Lines, il più grande network di compagnie aeree al mondo, è la compagnia aerea di bandiera della Svizzera che rappresenta nel mondo i valori tradizionali del Paese con l’impegno di offrire la massima qualità dei prodotti e dei servizi. La compagnia collega 106 destinazioni in tutto il mondo, in 49 paesi da Zurigo e Ginevra, con una flotta attuale di 95 aeromobili. Ogni anno trasporta più di 16 milioni di passeggeri. Con 8.245 dipendenti, nel 2014 Swiss ha ottenuto un utile d’esercizio di circa 5.2 miliardi di franchi svizzeri.

Ritornando alle novità targate 2015 da fine giugno – inizio luglio inizieranno i voli stagionali estivi da Palermo a Zurigo (5 voli a settimana) e a Ginevra ( 2 voli a settimana) ed anche da Catania, da Lamezia Terme, da Olbia e Cagliari verso Zurigo e/o Ginevra. Questi voli si aggiungeranno ai collegamenti già in essere da Milano, Roma, Venezia e Firenze. «L’inclusione di nuove destinazioni italiane nel nostro network – ha concluso il Direttore vendite è la conferma dell’importanza del mercato italiano per Swiss, in particolar modo del Centro-Sud Italia, che vedrà un importante sviluppo nel corso dell’estate 2015».

Tutte le nuove città italiane che sono collegate dalla compagnia sono mete ambite per il traffico turistico proveniente dalla Svizzera e dal resto del mondo e d’altra parte le splendide città svizzere di Zurigo e Ginevra offrono spunti interessanti di soggiorno dal punto di vista paesaggistico e culturale.

Harry di Prisco

 

By | 2015-06-29T07:25:56+00:00 giugno 2015|Trasporti, Voli|