Viaggiare News
Trasporti Voli

Emirates apre la sua lounge a Narita

La compagnia aerea Emirates ha inaugurato, nel Terminal 2 dell’aeroporto giapponese di Narita (Tokyo), la sua 38esima lounge dedicata. L’apertura ha dato agli ospiti l’opportunità unica di sperimentare la cucina che la compagnia aerea offre a bordo sulle sue rotte in Giappone.

La cerimonia del taglio del nastro, che ha rappresentato formalmente l’apertura della lounge, è stata presieduta da Tokuhisa Takano, Senior Vice President di Narita International Airport Corporation; Mohammed H Mattar, Divisional Senior Vice President – Emirates Airport Services; e Nick Rees, Country Manager di Emirates in Giappone.

Nelle dichiarazioni inaugurali è stato ribadito l’impegno di Emirates per raggiungere i più alti standard di qualità in ogni aspetto della sua attività, e per offrire la migliore esperienza ai viaggiatori giapponesi premium e ai frequent flyers Platinum e Gold Skywards.

Lo chef giapponese Ryuta Sato, Executive Sous Chef dell’Emirates Flight Catering, è intervenuto alla cerimonia per presentare i piatti serviti a bordo di Emirates e parlare dell’idea e della preparazione del servizio. Lo chef Sato ha guidato gli ospiti nell’assaggio delle portate di First Class, Business Class ed Economy Class serviti nei piatti tradizionali giapponesi con una selezione di cibo nelle ciotole Kobachi servita su vassoi kaiseki.

La lounge Emirates a Narita è la prima lounge della compagnia in Giappone, ed è aperta martedì e mercoledì dalle 17:20 alle 21:20,  e gli altri giorni dalle 18:00 alle 22:00. È destinata ad offrire un’esperienza di lusso e di comfort ai suoi clienti First e Business Class, nonché ai membri Platinum e Gold di Emirates Skywards. L’ambiente di quasi 1.000 metri quadri ha una capacità totale di 174 posti. È dotato di schermi TV a LED, un attrezzato business centre e un servizio Wi-Fi gratuito. I passeggeri possono anche rinfrescarsi prima del volo nelle docce della lounge.

Globalmente Emirates ha investito più di 330 milioni di dollari nelle lounge, servendo in tutto il mondo oltre 22 milioni di clienti dopo l’apertura del primo salone internazionale di Emirates di fuori del suo hub di Dubai.

Emirates ha avviato i servizi in Giappone nel 2002 con quattro voli settimanali da e per Osaka. Da allora, più di tre milioni di passeggeri hanno scelto Emirates per volare da Dubai al Giappone e dal Giappone a Dubai. Attualmente, Emirates ha voli giornalieri per tre gateway giapponesi – Osaka, Narita e Haneda. A livello globale, la compagnia aerea impiega oltre 430 cittadini giapponesi.

Per informazioni su Emirates visitare il sito http://www.emirates.com

Ugo Dell’Arciprete

CONDIVIDI:

Articoli simili

Adesso si può volare airberlin pagando anche con PayPal

redazione1

Volare d’inverno in Giappone con ANA a tariffe scontate

redazione1

Torri, cavalli e alfieri, tutti sui traghetti Moby e Tirrenia!

ugo
Please enter an Access Token