Viaggiare News
Trasporti

Corsica Sardinia Ferries fa sinergia con BlaBlaCar

Se vi dicessero che c’è un modo per andare in vacanza risparmiando soldi, aiutando l’ambiente e facendo anche nuove amicizie pensereste forse che è troppo bello per essere vero. E invece è quello che ognuno potrà fare questa estate se ha deciso di viaggiare verso Sardegna, Corsica  o Elba.
Grazie alla collaborazione tra BlaBlaCar, la nota piattaforma di ride sharing, e Corsica Sardinia Ferries, la compagnia di navigazione privata leader per i trasporti verso Corsica, Sardegna e Isola d’Elba, le vacanze estive quest’anno cominceranno ancora prima di imbarcarsi.
Invece di vedere il consueto spettacolo di tante automobili in fila sul molo d’imbarco con una o due persone a bordo, e la parallela fila di passeggeri appiedati che si affidano al trasporto pubblico per gli spostamenti a terra, l’iniziativa congiunta di Corsica Sardinia Ferries e BlaBlaCar mira a sfruttare il più possibile i posti in macchina che resterebbero altrimenti vuoti. Raggiungere i porti di Livorno e Savona, per salire su uno dei traghetti diretti in Corsica e Sardegna, o il porto di Piombino per l’Isola d’Elba, sarà più facile e piacevole grazie alla community di BlaBlaCar che conta circa 20 milioni di iscritti in tutto il mondo. Dalle principali città italiane, attraverso la piattaforma di ride sharing, sarà possibile mettersi in contatto con conducenti che hanno pianificato di imbarcarsi con l’auto, o che semplicemente vorranno raggiungere quella destinazione, e condividere i loro posti liberi in macchina.
Notizie continuamente aggiornate sull’iniziativa verranno pubblicate sui profili social dei due brand e sulle pagine dedicate dei rispettivi siti, consentendo ai viaggiatori di rimanere aggiornati controllando frequentemente le novità, così da cogliere al volo tutte le opportunità dei prossimi mesi.
In questo modo non soltanto le spese del viaggio per raggiungere Livorno, Savona e Piombino potranno essere ammortizzate condividendo un passaggio e, di conseguenza, i costi di benzina e pedaggi autostradali, ma si farà anche un grande favore all’ambiente. Infatti la scelta di spostarsi in ride sharing è una scelta responsabile ed ecologica, soprattutto in un periodo come quello dei grandi esodi estivi in cui una riduzione delle automobili sulle strade e autostrade può avere un impatto significativo sul livello di emissioni inquinanti.
Non va inoltre sottovalutato l’aspetto delle relazioni interpersonali: chi sceglie di viaggiare con BlaBlaCar non ha come obiettivo soltanto il risparmio economico e la salvaguardia dell’ambiente, ma uno dei fattori che spinge gli utenti a scegliere il ride sharing per i propri viaggi è il piacere di condividere le proprie esperienze e di conoscere quelle degli altri. Non stupisce dunque che il 99% degli utenti della piattaforma consiglia ad altre persone di utilizzare il servizio.
Quest’estate, grazie alla collaborazione con Corsica Sardinia Ferries che durante la stagione estiva copre le tratte con viaggi diurni e notturni in partenza tutti i giorni dai porti di Livorno, Savona e Piombino, BlaBlaCar renderà ancora più semplice il sogno di una vacanza in Corsica, Elba o Sardegna, a cominciare dal tragitto in auto. Un’occasione in più per conoscersi e chiacchierare con persone nuove e interessanti.
Le pagine web dedicate all’iniziativa sono www.blablacar.it/blog/corsica-ferries e
www.corsica-ferries.it/viaggi/viaggio-low-cost.html

Ugo Dell’Arciprete

CONDIVIDI:

Articoli simili

Anton Lill alla guida del programma Topbonus di Air Berlin

anna.rubinetto

Voliamo a Berlino con Germanwings per visitare i musei anche di notte

anna.rubinetto

Maggiori diritti per i passeggeri in Europa

claudia.dimeglio
Please enter an Access Token