Hotel

Hilton Molino Stucky Venice e le opere di Marco Nereo Rotelli

L’Hilton Molino Stucky Venice, l’hotel 5 stelle sull’Isola della Giudecca, è una delle poche location al mondo a racchiudere al proprio interno le opere esclusive dell’artista Marco Nereo Rotelli.

Per questo Rotelli ha deciso di pubblicare un catalogo “Opere per Molino Stucky” che, nelle sue pagine, ripercorre il rapporto dell’artista con l’Hotel giudecchino, che risale ormai a molti anni fa.
Le opere di Marco Nereo Rotelli per l’Hilton Molino Stucky Venice sono un grande racconto, un “viaggio” tra pittogrammi, poesia, linguaggi perduti che l’artista ha realizzato nel corso di tanti viaggi tra Oriente ed Occidente.
Protagonista assoluto infatti è l’ospite, colui che arrivando in Hotel ritrova memoria di tanti luoghi visti e linguaggi riconosciuti. Ecco dunque nell’installazione d’ingresso alla Suite Presidenziale, un corridoio “dorato”, una serie di opere dedicate alle città del mondo e naturalmente a Venezia, città d’origine di Rotelli.
Degna di nota anche “Venice, Europe’s main gate of Asia”, l’opera posizionata all’ingresso dello Skyline Rooftop Bar – all’ottavo piano dell’Hotel – che rappresenta la linea di confine tra due mondi, l’Oriente e l’Occidente, dando inizio ad un’esperienza onirica data all’ambientazione che richiama stili e dettagli di diversi mondi e culture.
Ed è senza dubbio la “pianta di Venezia” posizionata nel maestoso ingresso dell’Hotel a dominare la scena; basandosi sulla xilografia del 1500 di Jacopo De Barbari, Rotelli interviene con nitidi segni di colore rosso su fondo dorato, affidando le sue emozioni a due semplici parole “Venice” e “Love”, fornendo così una personale e irrinunciabile dichiarazione d’amore alla città.
“Grazie al percorso iniziato anni fa con l’amico Rotelli”, commenta Ilio Rodoni, General Manager dell’Hilton Molino Stucky Venice, “l’atmosfera del nostro hotel ha acquisito una magia fuori dal tempo. Questo noto ed eclettico artista è riuscito a creare con le sue opere un ponte virtuale tra passato e presente, tra poesia e luce, in perfetta linea con ciò che ogni visitatore percepisce quando arriva a Venezia.”
Hilton Molino Stucky Venice, con 379 camere, di cui 88 Executive, 44 splendide Suites e una Presidential Suite sulla sommità della torre, due ristoranti e il più grande centro benessere di Venezia, è un hotel ideale per i grandi eventi.

www.hilton.com

Franca D.Scotti

Articoli simili

Fantastica promozione per vacanze di Natale in famiglia nei Best Western Kids

redazione1

A MILANO, ALL’HOTEL RAMADA, LEZIONI DI TIRO CON L’ARCO

claudia.dimeglio

Sulle Domoliti da vivere in autunno con i Dolomiti Class Hotels

redazione1
Please enter an Access Token