Viaggiare News
Trasporti Voli

Heathrow e Delta Airlines si potenziano

 Heathrow  “aeroporto dell’anno”

L’aeroporto Heathrow di Londra e Star Alliance hanno conseguito il premio come  “World’s Airport of the Year” alla 41a edizione dell’Air Transport World’s (ATW) Annual Airline Industry Achievement Awards. Il riconoscimento è stato consegnato a Andy Garner, Director Airline Business Development di London Heathrow, e a Mark Schwab, CEO di Star Alliance.

Il premio è stato assegnato per il loro lavoro all’insegna della collaborazione al Terminal 2 di Heathrow, inaugurato lo scorso giugno

Questa struttura all’avanguardia è stata ideata congiuntamente dall’aeroporto di Heathrow, da Star Alliance e dai vettori membri con l’obiettivo di creare un hub funzionale in uno dei principali aeroporti internazionali del mondo. L’edificio è stato progettato dall’architetto spagnolo Luis Vidal per essere semplice e intuitivo e dagli ambienti ampi e luminosi. Con un investimento pari a 2,5 miliardi di sterline, il Terminal è parte di un progetto di riqualificazione generale dell’aeroporto di Heathrow, del valore di 11 miliardi di sterline.

 “L’aeroporto Heathrow di Londra eccelle per lo straordinario progetto di ridefinizione del Terminal 2 e per aver dimostrato ciò che si può ottenere quando aeroporti e compagnie aeree collaborano. Heathrow e Star Alliance hanno dato vita a una straordinaria struttura, vantaggiosa per i propri passeggeri sotto tutti gli aspetti” ha affermato Karen Walker, Editor-in-Chief di ATW.

 “Lo scorso giugno si è inaugurata una nuova era per i nostri passeggeri, vettori membri e dipendenti di Heathrow. I riscontri che abbiamo ricevuto fino ad ora confermano che stiamo offrendo ai nostri passeggeri un’esperienza di viaggio d’eccellenza, creando nuove opportunità di business per i vettori membri e offrendo ai dipendenti un ambiente di lavoro migliore. È davvero un grande onore che i nostri sforzi comuni culminino nel ricevimento di questo prestigioso premio, il primo in assoluto che viene assegnato congiuntamente a un aeroporto e a un’alleanza di compagnie aeree”, ha dichiarato Mark Schwab.

“Siamo davvero lieti dell’ottenimento di questo premio così ambito. Questo è un riconoscimento di valore nel settore del trasporto aereo e il nostro successo è il risultato di una grande collaborazione con oltre 180 organizzazioni, e in particolare con Star Alliance, per dar vita a un progetto così complesso, di cui i passeggeri sono molto soddisfatti”, ha dichiarato Andy Garner.

Il fatto di poter operare da un unico terminal a Heathrow permette ai vettori membri di Star Alliance di offrire agli oltre 12 milioni di passeggeri annui che transitano nell’aeroporto un’esperienza di viaggio nettamente migliorata,  fra cui tempi di connessione più brevi. Tecnologia all’avanguardia è utilizzata in tutto il terminal per permettere ai passeggeri di controllare i propri voli. L’area check-in è stata progettata all’insegna della velocità e dell’efficienza. Le compagnie aeree sono raggruppate in zone, mentre 81 chioschi self-service sono a disposizione di tutti i passeggeri per fare il check-in e/o per stampare l’etichetta da apporre sul bagaglio prima della consegna di questo all’operatore del fast bag drop. Banchi di accettazione full-service sono messi a disposizione dei passeggeri di First Class, Business Class e Star Alliance Gold. Questi hanno inoltre l’opzione Gold Track per essere agevolati nelle operazioni di sicurezza. Inoltre, 8 gate su 12 al Terminal 2B permettono il self-boarding, cioè che i passeggeri possano semplicemente passare attraverso una barriera meccanica per imbarcarsi. Tre lounge dei vettori membri sono attualmente a disposizione dei passeggeri premium, inclusi quelli con lo status Star Alliance Gold. Queste si trovano nella struttura principale del terminal e in quella satellite, così che i passeggeri che ne hanno diritto possano rilassarsi vicino al proprio gate. Nei prossimi mesi è prevista l’apertura di una quarta lounge.

http://www.staralliance.com/

http://www.heathrowairport.com/

Delta Air Lines aggiunge nuovi voli dall’Italia

Delta-Air-Lines

Il vettore statunitense Delta Air Lines ha annunciato un piano di sviluppo del proprio network, potenziando i voli dall’Italia per gli Stati Uniti.

Dal marzo saranno attivi nuovi collegamenti fra l’Italia e il John F. Kennedy International Airport di New York in partenza dall’aeroporto Leonardo da Vinci di Roma e Marco Polo di Venezia. Inoltre, i passeggeri possono ora accedere ai voli di coincidenza per le maggiori destinazioni degli Stati Uniti dallo stesso  Terminal 4,  hub di Delta all’aeroporto JFK, ampliato di recente.

Il volo non-stop da Roma a New York JFK, che si aggiunge al servizio esistente per Atlanta, riprenderà dal 1° marzo, mentre quello in partenza da Venezia per New York-JFK sarà operativo dal 29 marzo. Entrambi i voli sono operati in collaborazione con il partner di joint venture Alitalia. I passeggeri che proseguono il viaggio con un volo in coincidenza verso altre destinazioni statunitensi – tra cui Los Angeles, San Francisco e Boston – arriveranno e ripartiranno dallo stesso Terminal 4.

“Questi voli aggiungeranno 7.546 posti settimanali sulla rotta da e per New York durante la stagione di punta, offrendo ai passeggeri più opzioni di viaggio e facilitando il turismo in entrata in Italia”, ha detto Perry Cantarutti, senior vice president di Delta per l’Europa, il Medio Oriente e l’Africa. “Si prevede che l’Italia accoglierà quest’anno più di due milioni di visitatori americani e la comodità e facilità delle connessioni da JFK rendono il Belpaese una meta ancora più appetibile per i turisti provenienti dagli Stati Uniti”.

Delta sta lavorando per migliorare l’esperienza di viaggio  ai Terminal 4 e 2 di New York-JFK, semplificando le coincidenze e facilitando l’accesso ai vari servizi offerti in entrambi i terminal. L’ultimo ampliamento al Terminal 4 ha visto l’aggiunta di 11 nuovi gate e di circa 7.000 mq. al Concourse B. Delta sta trasferendo la maggior parte dei voli Delta Connection dal Terminal 2 al rinnovato Concourse B del Terminal 4. I nuovi gate del Terminal 4 sono tutti dotati di finger per l’accesso all’aeromobile e sono situati in prossimità  della lounge Delta Sky Club e di diversi ristoranti.

 

Operativo volo Roma – New York-JFK:

 

No. volo Partenza Arrivo Frequenza
DL245 Roma 12:50 New York-JFK 16:44 giornaliero
DL444 New York-JFK 20:00 Roma 10:50 (giorno dopo) giornaliero

 

Operativo volo Venezia – New York-JFK:

 

No. volo Partenza Arrivo Frequenza
DL285 Venezia 13:20. New York-JFK 16:54 giornaliero
DL236 New York-JFK 20:36 Venezia 11:10 (giorno dopo) giornaliero

I passeggeri che desiderano prenotare un volo non stop Delta per New York da Roma e Venezia possono chiamare il call centre Delta al numero 02 3859 1451, visitare il sito www.delta.com

CONDIVIDI:

Articoli simili

Natura e buon cibo con la Ferrovia del Tanaro

ugo

Cathay Pacific sulle tracce di James Bond…

anna.rubinetto

Allettanti tariffe promozionali di Finnair per l’Asia

ugo
Please enter an Access Token