Viaggiare News
News Usi e Costumi nel mondo

Giardini di Sissi a Merano: un’installazione d’arte

 I Giardini di Castel Trauttmansdorff, detti i Giardini di Sissi a Merano riaprono per la stagione 2015. L’apertura a pochi giorni dalla Pasqua incanterà i visitatori con un arcobaleno di fiori variopinti e tante novità.

Tra queste l’installazione dell’artista Ichi Ikeda nel Laghetto delle Ninfee, realizzata work in progress per trasmettere ai visitatori la centralità dell’acqua nella vita e che rientra nel progetto “Merano Nature Art – Spring 2015” del festival “Primavera Meranese”, manifestazione che animerà la cittadina altoatesina fino a metà maggio.
Tra la Val Venosta, la Val Passiria e la Val d’Adige è situata la ridente Merano. Vista dall’alto la città assomiglia ad un fiore, dove al centro sbocciano i Giardini di Sissi, il Giardino Internazionale dell’Anno 2013, lo spettacolare anfiteatro botanico che riaprirà i cancelli mercoledì 1° aprile, anticipando di qualche giorno la Pasqua.
Qui, dopo il lungo letargo invernale, la bella stagione irromperà rigogliosa con la fioritura di oltre 350.000 bulbi che inonderanno l’atmosfera di intensi profumi e incredibili colori, accogliendo i visitatori da tutto il mondo in uno scenario fiabesco che già nell’Ottocento aveva conquistato ed incantato la Principessa Sissi, la famosa imperatrice d’Austria, che scelse Castel Trauttmansdorff come dimora ideale per rilassarsi e per fare lunghe passeggiate.
Ai Giardini di Merano ogni angolo ricorda l’amata principessa, a lei sono dedicati alcuni scorci del parco e la passeggiata che li collega alla città che è ancora oggi apprezzata e conosciuta in tutto il mondo come centro del benessere.
L’installazione work in progress di Ichi Ikeda – Merano Nature Art – Spring 2015
L’arrivo della primavera per i Giardini di Sissi è sempre un momento importante, un inno alla rinascita e un’occasione di festa. Il parco altoatesino sarà quest’anno uno dei palcoscenici in cui si svolgerà il festival della “Primavera Meranese”, che coinvolgerà l’intera città di Merano dal 28 marzo al 15 maggio con eventi artistici e culturali che rivitalizzeranno il centro storico.
I Giardini di Castel Trauttmansdorff sono la cornice ideale per questa manifestazione, che con il progetto “Merano Nature Art – Spring 2015” vuole riunire arte contemporanea e natura attraverso installazioni e sculture che si fondono in maniera organica con l’ambiente che le ospita. Saranno dodici le sculture di famosi artisti italiani ed internazionali che in particolari location verdi di Merano creeranno un percorso sensoriale inedito.

www.trauttmansdorff.it

Franca D.Scotti

CONDIVIDI:

Articoli simili

Tripadvisor: le regioni italiane regine del risparmio per una fuga autunnale in casa vacanza

redazione1

Con Bravo Net-HPVacanze “Prenota! Vinci e Riparti”

anna.rubinetto

Fai della Paganella: alba con concerto di musica classica nel bosco di “Pian dele Ass”

claudia.dimeglio
Please enter an Access Token