Viaggiare News
News Usi e Costumi nel mondo

Estonia: la tradizionale sauna nei patrimoni culturali Unesco

La tradizionale sauna estone è stata inscritta nella lista dei patrimoni culturali immateriali dell’umanità Unesco.

La tradizionale smoked sauna estone è una variante caratteristica della comunità residente a Võromaa, una parte importante della vita quotidiana di questa comunità. L’usanza comprende una ricca serie di rituali, tra cui la realizzazione delle tipiche ‘fruste’ per frizionare il corpo durante il trattamento, la costruzione e la riparazione delle saune e l’affumicatura della carne all’interno delle saune.
La sauna è un piccolo edificio, o una stanza, riscaldato da una stufa coperta di pietre all’interno del quale si posiziona una piattaforma rialzata per sedersi o sdraiarsi. Non essendo presente un camino, il fumo della legna circola nella stanza.
Tradizionalmente ci si reca nella sauna in compagnia di amici o parenti e si rimane all’interno sino a quando il corpo inizia a sudare. I partecipanti al rito gettano acqua sulle pietre riscaldate per produrre aria carica di vapore caldo e battono i loro corpi con fasci, formati da betulla e altre piante, quali ginepro e ortica, il cui effetto orticante si attenua nell’acqua calda. La frizione serve a purificare la pelle attraverso l’eliminazione della cellule epiteliari morte, così da stimolare la circolazione del sangue.
Dopo aver sudato e frizionato il corpo, nonchè essersi rilassati, la tradizione prevede che ci si raffreddi all’aria aperta e si risciacqui il corpo con acqua fresca o nella neve.
La procedura viene ripetuta a più riprese per ottimizzare gli effetti benefici del trattamento.
La smoked sauna è una delle varianti della sauna estone nonchè soprattutto una consuetudine familiare, solitamente praticata il sabato, ma anche prima di celebrazioni e importanti eventi familiari, la cui funzione principale è rilassare corpo e mente. Le famiglie, a turno, ospitano amici e parenti presso le proprie saune private, presenti in gran parte delle case estoni.
È il familiare più anziano il responsabile della preparazione della sauna, accompagnato da bambini che gradualmente acquisiscono le competenze necessarie per divenire, un giorno, esperti di smoked sauna.
Le prime testimonianze scritte sulla sauna risalgono all’inizio del XIII secolo e provengono dall’Estonia settentrionale.
La sauna unisce tutti gli elementi – fuoco, aria, acqua e terra – grazie alla stufa rovente, la frusta di betulla, l’immersione rinfrescante nell’acqua o nella neve, le carezze sulla pelle con impacchi e pomate a base di erbe.

www.visitestonia.com

Franca D.Scotti

CONDIVIDI:

Articoli simili

GOCO SPA VENICE: rituali di benessere per il rientro dalle vacanze

anna.rubinetto

Altopiano del Deccan il volto sconosciuto dell’India

anna.rubinetto

Hotel.com Una vacanza da VIP

redazione1
Please enter an Access Token