British Airways, Ryanair e Air Canada al servizio dei clienti

British Airways, Ryanair e Air Canada al servizio dei clienti 

L’insuperabile flat bed di British Airways –Dal 2000 la rivoluzionaria poltrona di British AIrways accoglie i passeggeri Business accompagnandoli comodamente nei voli intorno al mondo.

Con questa iniziativa si aperta una nuova era nel modo di viaggiare: per la prima volta in assoluto quindici anni fa i passeggeri hanno avuto a disposizione un vero letto da 1.83 m per poter riposare a bordo del loro volo.

L’introduzione di una spaziosa poltrona da convertire in un letto completamente rizzontale ha cambiato il volto della cabina business di British Airways, la Club World, conferendole quell’atmosfera da “lounge nei cieli” che oggi è ben conosciuta. Oggi ci sono più di 7500 flat beds sui voli di British Airways attorno al mondo e i passeggeri che viaggiano sui voli a lungo raggio in First o in Club World possono provare questa innovativa poltrona, sicuri di arrivare a destinazione freschi e riposati dopo un lussuoso sonno notturno.

 E con un investimento pari a 5 miliardi di sterline per rendere l’esperienza di viaggio sempre più confortevole e comoda sia a terra che in volo, i prossimi 15 anni si prospettano ancora più esaltanti per i passeggeri di British Airways. Mark Moscardini, Regional Commercial Manager di British Airways per il Sud-Est Europa e il Nord Africa, ha commentato: “Da quando abbiamo proposto ai nostri passeggeri la prima poltrona al mondo completamente orizzontale, questa è diventata un benchmark per l’industria. Da allora, abbiamo fatti molti passi in avanti per mantenere la nostra leadership da compagnia aerea all’avanguardia e rispondiamo costantemente ai bisogni dei nostri clienti, guardando sempre al futuro.” Sempre nel 2000 e’ stato introdotto per la prima volta in un moderno aereo commerciale, una nuova disposizione “ying-yang” delle poltrone nelle cabine Club World. Lo stesso tipo di pensiero rivoluzionario fu applicato al catering della Club World, con l’implementazione di nuovi livelli di servizio per i pasti e un’offerta da vero ristorante moderno, con un servizio più personalizzato e maggiore enfasi su cibi freschi e genuini.

 Questo livello premium di servizio continua ancora oggi. Il Super jumbo A380, il più recente aeromobile della compagnia aerea britannica, e il Boeing 787 Dreamliner vantano l’ultima generazione di cabine Club World, offrendo ai passeggeri più spazio personale, maggiore privacy e schermi per l’intrattenimento on board più grandi, il tutto corredato da materiali e finiture di lusso.

Anche sul corto raggio, British Airways oggi ha quasi terminato i lavori di restyling delle sue cabine, che hanno visto coinvolti 95 aerei, come ulteriore dimostrazione dell’impegno della compagnia nel mantenersi all’avanguardia. L’elegante nuova cabina di corto raggio prende ispirazione dai nuovi A380 e 787 ed è stata rimodernata con poltrone più snelle, un design ergonomico dalle linee pulite per aumentare lo spazio dedicato a ogni passeggero e nuovi interni in pelle grigio antracite.

 British Airways sta investendo nell’acquisto di nuovi aeromobili e attualmente vanta nella sua flotta otto A380 e otto 787. I primi 787-9 entreranno a far parte della flotta verso la fine del 2015 con una nuova generazione di cabine di First. British Airways inoltre attende la consegna di diciotto A350 entro il 2018.

L’Head of Design di British Airways, Peter Cooke, ha affermato che il futuro delle cabine – e gli stessi flat bed – vedranno moltissimi perfezionamenti nei prossimi anni: “Studiamo costantemente diversi modi per migliorare l’esperienza di bordo e abbiamo una lunga storia di innovazione nel design delle cabine.”

British Airways si conferma, così, una compagnia aerea sempre all’avanguardia: l’introduzione del flat bed è una vera pietra miliare per la compagnia, che si è guadagnata il suo posto nella storia diventando anche la prima al mondo a operare un volo commerciale nel 1952 e la prima a realizzare un volo passeggeri supersonico con il Concorde nel 1976.

Per ulteriori informazioni visitare il sito www.ba.com

Ryanair si conferma la numero unoryanir

Ryanair, in seguito alla rilevazione dei dati statistici si conferma leader europea per il servizio clienti per il mese di gennaio. I dati confermano che Ryanair resta la compagnia aerea numero uno  con:

  • l’88% degli oltre 36.000 voli arrivato in orario, meno di 1 reclamo ogni 1.000 passeggeri, meno di 1 reclamo per bagagli smarriti, risposta a oltre il 99% dei reclami entro 7 giorni

John Alborante di Ryanair ha dichiarato: “Ryanair ha trasportato oltre 5,9 milioni di clienti a gennaio con l’88% dei nostri 38.000 voli puntuale poiché abbiamo continuato a migliorare la nostra esperienza cliente. Tutti i passeggeri Ryanair possono ora portare a bordo un secondo bagaglio a mano di piccole dimensioni, effettuare prenotazioni più rapide, registrare i propri dati sul nostro sito web più semplice da usare e sulla nuovissima app, viaggiare con la carta d’imbarco mobile, godere di ‘voli silenziosi’ e di posti assegnati, nonché utilizzare i propri dispositivi elettronici personali in tutte le fasi del volo, poiché Ryanair continua a offrire le tariffe più basse e molto altro ancora in ciascuno dei mercati in cui opera.”

www.ryanair.com

Sempre più potenziata Air Canada in Italia

Air Canada rafforza la sua presenza nel panorama dei vettori che operano in Italia con 49 nuovi aerei di ultimissima generazione e nuove rotte introdotte con il piano industriale.

In Italia, a metà maggio, sarà operativo il nuovo servizio Venezia-Montreal bi-settimanale di Air Canada Rouge, la linea “smart” della compagnia con offerte di bordo innovative e prezzi moto convenienti. Il Venezia-Montreal va ad aggiungersi ad una gamma di voli sempre più in crescita da e per l’Italia.

Da 55 anni Air Canada è, infatti, la compagnia che porta gli italiani in Canada e nel Nord America. Un trend in continua crescita, fino all’ottima performance del 2014, con 110mila passeggeri  che dall’Italia hanno scelto Air Canada per volare nel mondo.

Il 2014 si conferma quindi anno record di risultati e vendite per la compagnia di bandiera canadese che rafforza presenza e ruolo strategico in Italia grazie ai viaggiatori movimentati dai 3 aeroporti serviti: Milano Malpensa, Roma Fiumicino e Venezia Tessera.

Air Canada, aprendo nuove destinazioni, conferma la sua vocazione di vettore di classe globale, forte dei risultati che la attestano come quindicesima compagnia aerea più grande al mondo, con una flotta di 373 aerei con cui, solo lo scorso anno, ha trasportato 35 milioni di passeggeri.

Dopo la recente apertura dei nuovi collegamenti Toronto-Panama City e Toronto-Rio de Janeiro, dal prossimo maggio Air Canada inizierà a volare da Montreal a Mexico City con il suo vettore Leisure Air Canada Rouge, mentre per l’estate collegherà, per la prima volta, Toronto con Dubai, Nuova Delhi ed Amsterdam.

Nuove rotte grazie anche a nuovi aerei, tutti di ultimissima generazione. Nei prossimi anni Air Canada amplierà la flotta con 49 nuovi aerei e altri 15 in opzione.

Entrano in flotta i B-787 Dreamliners: Air Canada ne ha ordinati 37, 6 dei quali già consegnati ed operativi nel 2014, mentre altri 5 saranno in servizio entro la fine di quest’anno. A quest’ultimi si aggiungeranno anche 3 nuovi B-777 HD ad ulteriore conferma dei grandi investimenti in corso della compagnia canadese.

Infine l’ordine per 15 Q400 di nuova generazione (per il corto e medio raggio), ai quali vanno ad aggiungersi altri 15 in opzione, con un valore complessivo solo di questa commessa di circa 1 miliardo di dollari‎.

Il costante arrivo e l’utilizzo di questi aeromobili sulle rotte a lungo raggio, congiuntamente all’economicità della performance sul consumo di carburante, permettono alla compagnia canadese di continuare a programmare ulteriori novità di network a livello globale che ne rafforzeranno il ruolo di leadership globale su mercati internazionali.

http://www.aircanada.com/air-canada

By | 2019-08-02T18:36:38+00:00 marzo 2015|Trasporti, Voli|