Destinazioni Europa

A Düsseldorf primavera di mostre ed eventi

Düsseldorf, capoluogo del Land Nord Reno Vestfalia, è una metropoli vibrante dal carattere cosmopolita, che da anni risulta ai primi posti nella classifica mondiale delle città con la più alta qualità della vita. Con i suoi 600 mila abitanti è la settima città della Germania e ogni anno accoglie milioni di visitatori alla scoperta delle sue eccellenti proposte culturali, lo shopping nelle esclusive boutique della famosa Königsallee o nei quartieri emergenti di Flingern e Bilk e la vita al tempo stesso dinamica e rilassata che si conduce lungo le rive del Reno, animate da ristoranti, locali e caffè. Città dalla storia millenaria, Düsseldorf rispecchia perfettamente lo stile di vita renano, un mix di operosità, internazionalità e gioia di vivere. In primavera, Düsseldorf pullula di mostre, eventi culturali e musicali.

L’avveniristico museo  Kunst im Tunnel ospita Terra incognita, mostra dedicata alle nuovissime tendenze nella fotografia di paesaggio degli artisti più giovani: oggi, quando ogni luogo della terra è accessibile, può lo scatto fotografico della natura emozionare ancora, e come arriva a noi attraverso l’occhio dell’artista? La mostra (www.kunst-im-tunnel.de) apre il 14 marzo e rimane aperta sino al 14 giugno.

Settant’anni fa nasceva a Düsseldorf Wim Wenders, fra i maggiori rappresentanti del cinema tedesco, artista prolifico e versatile. Per l’occasione, la città dedica a Wim Wenders la Landscapes Photographs, (www.smkp.de) aperta al Museum Kunstpalast, dal 18 aprile fino al 16 agosto. La mostra propone circa 70 gigantografie e maxi-scatti dell’autore in collaborazione con Wenders Images, the Wim Wenders Foundation e Blain|Southern. In fotografia,  per ammissione dello stesso Wenders, la sua seconda forma espressiva dopo il cinema, l’artista sceglie volutamente i metodi tradizionali, rinunciando alla tecnologia più avanzata.

Fino al 19 aprile proseguono inoltre in città le mostre fotografiche Human Nature, il cui tema è il rapporto tra uomo e natura, e quella incentrata sul Neorealismo: New photography in Italy 1932-1960 (www.nrw-forum.de), che documenta un nuovo stile espressivo, oltre a ritrarre l’evoluzione del nostro Paese.

Sabato 18 aprile tiene banco la Notte dei Musei, per un excursus tra gli eccellenti musei, le istituzioni e le gallerie d’arte della città. La serata, che si protrae fino ad oltre la mezzanotte, include anche la visita a molte chiese e monumenti, nonché momenti  musicali, letture e piccoli spettacoli. Il lungo week end di Pentecoste invece, dal 21 al 24 maggio, è dedicato al Jazz Rally , appuntamento di rilievo per appassionati del genere e non solo. In programma la presenza di 500 artisti internazionali e circa 80 concerti ed esibizioni in tutta la città, che oltre al jazz spaziano fino alla musica soul, funk e blues. Il 30 maggio, infine, è la comunità giapponese di Düsseldorf – fra le più popolose d’Europa – a colorare di esotico la città e festeggiare la Giornata del Giappone, con spettacoli, musica tradizionale, esibizioni sportive e i meravigliosi fuochi d’artificio lungo il Reno durante la serata. Non mancheranno sushi, sashimi e tempura, stand per imparare le arti giapponesi – dagli origami alla scrittura – e un vasto spazio dedicato ai cultori dei Manga, presenti in gran numero e spesso mascherati.

Ogni bella giornata primaverile a Düsseldorf è, infine, un’ottima occasione per una piacevole, breve crociera lungo il Reno (durata del tour: un’ora, tutti i giorni dal 3 aprile  www.k-d.com ), oppure un’escursione sulle due ruote lungo la bella pista ciclabile cittadina, alla scoperta dei tanti volti noti e meno conosciuti del centro e del lungo Reno, fino al moderno quartiere MedienHafen, famoso per i suoi edifici avveniristici, e alle eleganti aree verdi, ai parchi e ai giardini di una metropoli vivace e al tempo stesso rilassata.

Düsseldorf Marketing & Tourismus, l’ente di promozione turistica cittadino, in occasione della personale dedicata a Wim Wenders propone un pacchetto di soggiorno valido dal 18 aprile al 17 agosto che include una notte in hotel in camera doppia con prima colazione, ingresso alla mostra presso il Museum Kunstpalast, la Düsseldorf Card (che offre ingresso gratuito o sconti per ulteriori musei, attrazioni e la rete di trasporto pubblico cittadina), kit informazioni sulla città con tariffe a partire da 79€ a persona.

Per maggiori informazioni: www.duesseldorf-tourismus.de

Articoli simili

“L’Amour à Paris”- una proposta di Air France e Club Med

redazione1

Alla Corte Estense per il carnevale di Ferrara

anna.rubinetto

AL BAGNI DI PISA PALACE&SPA PER UN CONCERTO DI ANDREA BOCELLI

redazione1
Please enter an Access Token