Viaggiare News
Destinazioni Montagna

Sulla neve sotto le stelle in valle Isarco

Silenzio, candide distese di neve e un cielo stellato come non l’avete mai visto. In Valle Isarco, Alto Adige, vivere la magia invernale in notturna è un’esperienza indimenticabile. E non si tratta delle ‘solite’ piste da sci illuminate.

A Monte Cavallo, stazione sciistica di Vipiteno, ogni martedì e venerdì, fino al 6 marzo, la cabinovia rimane aperta fino alle 22 e la pista da slittino illuminata fino alle 24. Dotata di innevamento programmato – quindi sempre agibile in sicurezza – è la più lunga d’Italia: 9,6 km tra boschi e prati fin quasi nel centro della cittadina. Il livello medio facile assicura tanto divertimento e in notturna regala ancora maggiori emozioni, con le luci della cittadina storica che brillano nel fondovalle innevato.

Ogni giovedì, fino al 12 aprile, cena in baita, raggiungibile anche con le racchette da neve o con lo sci alpinismo, a Ladurns, con successiva discesa in slittino.

Sull’Alpe di Villandro, sopra Chiusa, sono illuminate tutte i venerdì, dalle ore 18 alle 21, le piste da slittino Rinderplatz, Lahnwiese e Mair in Plun.

Anche a Maranza-Valles, nell’Area vacanze Sci e malghe Rio Pusteria, ci sono tante iniziative al chiaro di luna. Ogni giovedì, serata tradizionale nella malga Bacherhütte di Maranza e rientro in slittino; ogni venerdì, a Valles, si slitta sulla pista illuminata lunga oltre 3 km di Malga Fane e si gustano le specialità tirolesi alla malga Kurzkofelhütte; e ancora (solo su prenotazione) serata con fonduta nella malga Grossberghütte in valletta di Altafossa a Maranza. Il lunedì, fiaccolata a Valles, e in Valle d’Altafossa. Per chi invece vuole salire in quota per socializzare e ballare, tutti i martedì, discoteca a 2000 metri a Valles presso il nuovo rifugio ristorante Jochtal, dove, fino al 17 marzo, la cabinovia resta in funzione fino alle 23.30.

A Luson, ogni mercoledì dalle ore 20 alle ore 22, la pista da slittino e una parte della pista da sci di fondo, nella zona sportiva, sono illuminate.

Infine, da non perdere l’escursione settimanale guidata  con le fiaccole (ogni martedì alle 20.30) attraverso il paesaggio invernale notturno di Naz Sciaves con vin brulè per tutti.

Per ulteriori informazioni:  www.valleisarco.com 

CONDIVIDI:

Articoli simili

Prolungare l’estate con massaggi e yoga presso il Resort Poecylia di Carloforte

anna.rubinetto

Con i nuovi voli Emirates il Pakistan sarà ancora più vicino

redazione1

Vivere le magiche atmosfere della Giordania con 4WINDS

redazione1
Please enter an Access Token