Viaggiare News
sport Sport&Benessere

Jerez de La Frontera capitale del motociclismo

Nel 2015 Jerez de La Frontera sarà la Capitale Mondiale del Motociclismo. Jerez è la prima città del mondo a ricevere questo riconoscimento, che le è stato conferito dalla Federazione Internazionale di Motociclismo (FIM).

 

Per questa occasione, la città ha elaborato un Piano Strategico di sviluppo, che include progetti e attività volte al consolidamento del circuito, non solo come importante punto di riferimento del motociclismo mondiale, ma soprattutto come punto di partenza per la crescita economica della città e il relativo sviluppo turistico. L’obiettivo del piano è quello di rafforzare e ampliare il circuito di Jerez, così da poter ospitare nel 2015 otto differenti competizioni internazionali, tra cui Enduro, Supermoto, Trial e Freestyle.

Il Piano Strategico, che prevede svariati progetti e attività al suo interno, si compone di quattro pilastri: consolidamento del circuito, investimento e innovazione, sviluppo del turismo, promozione e comunicazione. Tra i progetti contenuti nel Piano vi è la creazione di una Walk of Fame, che è stata inaugurata il 26 gennaio scorso da Angel Nieto, uno dei più grandi campioni mondiali di motociclismo. La Walk of Fame si estende lungo calle Sevilla e rende omaggio, attraverso delle lastre, ai grandi miti del motociclismo e del mondo delle competizioni di questo tipo.

Un altro progetto di particolare interesse è il Parco delle Nazioni, situato nei pressi del Parco Scenico, che ospiterà collaborazioni con altri circuiti internazionali. In seguito a questa sorta di gemellaggio, ogni circuito partecipante riceverà un modello commemorativo del tracciato. La prima collaborazione in programma prevede la partecipazione del circuito di Valencia.

Inoltre, numerose rotatorie e biforcazioni saranno dedicate alle grandi marche del motociclismo e affini, che avranno così l’opportunità di occupare gli spazi pubblicitari e promuovere la propria immagine.

Le strade principali del circuito sono: Avenida de Europa, Caballero Bonald, Adolfo Suárez, Tio Pepe e Reina Sofía. La prima rotatoria sarà interamente dedicata al logo ufficiale di Jerez Capitale Mondiale di Motociclismo.

Il 2015 vedrà inoltre la città di Jerez protagonista di numerosi e importanti eventi: due vertici mondiali sulla sostenibilità ambientale, una conferenza internazionale su donne e motori, e manifestazioni dedicate al mondo delle due ruote e alla medicina sportiva.

 

Per ulteriori informazioni: http://www.circuitodejerez.com/index.php?id=67

CONDIVIDI:

Articoli simili

San Valentino tra le nuvole delle Dolomiti

claudia.dimeglio

GOCO SPA VENICE: rituali di benessere per il rientro dalle vacanze

anna.rubinetto

Tutta la famiglia alle terme nell’Allegria Resort

anna.rubinetto
Please enter an Access Token