Viaggiare News
Destinazioni Montagna

Il Cervino compie 150 anni dalla sua conquista

La memorabile impresa che vide la conquista del Cervino, l’ultima delle vette da quattromila metri fu compiuta nel 1865 da Edward Whymper dal versante svizzero (14 luglio) e da Jean Antoine Carrel dal versante italiano, il 17 luglio.

Il grande spirito di avventura mosse questi eroi indimenticati di una scalata leggendaria alla base dell’alpinismo moderno.  In stretta collaborazione il versante italiano e svizzero della celebre montagna hanno dato vita a Cervino 2015, un avvenimento con manifestazioni legate alla storia ed ai personaggi che l’hanno resa celebre nel mondo.

La località di Breuil-Cervinia Valtournenche si trasformerà nel centro irradiante del programma di attività legate alla scoperta del territorio, della sua arte e delle sue eccellenze enogastronomiche, oltre alle celebri attrazioni sciistiche e sportive, a disposizione delle migliaia di turisti che ogni anno frequentano il comprensorio.

Cervino 2015 proporrà eventi di altissimo livello, offrendo un valore aggiunto ad un paese a forte vocazione turistica, contribuendo ad amplificare la visibilità dell’anniversario in tutto il mondo.

La Conquista del Cervino. Rappresentazione teatrale della conquista, un emozionante monologo con Roberto Anglisani nei ruoli chiave (pièce di Livio Viano). Breuil-Cervinia (in luglio). Lo spettacolo verrà rappresentato anche in diverse città italiane.

Cervino, una conquista sempre attuale. 150 anni di alpinismo, arte e cultura. Mostra di pannelli che raccontano le gesta degli uomini e delle donne che hanno scritto la storia del Cervino. Percorso itinerante nelle vie di Cervinia, inaugurata nel dicembre 2014

Valtournenche e Cervino, itinerario per immagini. Mostra che racconta con le immagini d’epoca la nascita del turismo in contemporanea a quella dell’alpinismo. Da un’idea di Mauro Maquignaz, a partire dal 17 luglio 2015 c/o la Centrale CVA di Maen – Valtournenche.

Cervino/Matterhorn 1865/2015. Mostra inserita nell’affascinante sede della società delle Guide Alpine del Cervino, che ripercorre 150 anni di ascese (a partire da luglio 2015 c/o Museo delle Guide del Cervino – Breuil-Cervinia).

Cervino 150, l’Anima della Gran Becca. Mostra dell’artista di Valtournenche Marie Ange Maquignaz, un tributo alla conquista (estate 2015).

Per Jean Antoine Carrel. Concerto ai piedi del Cervino con le musiche ideate da Leone Sinigaglia, compositore e alpinista, tratto in salvo nel corso di una tempesta sul Cervino da Jean Antoine Carrel, che spirò nella coraggiosa impresa (luglio 2015).

Illuminazione notturna del Cervino. Replica dello straordinario spettacolo andato in scena durante le vacanze natalizie del 2014, potenti fari illuminano la Gran Becca di notte per celebrarne l’unicità e la maestosità (10-20 luglio 2015).

Il silenzio del Cervino. Una giornata dedicata a coloro che hanno sacrificato la vita per la conquista del Cervino. La montagna verrà simbolicamente chiusa agli scalatori nel giorno dell’anniversario della prima ascensione da lato svizzero (14 luglio 2015).

Concerti coro ANA e Fanfara dei Bersaglieri. L’eccellenza della musica corale e un tributo in note al bersagliere Jean Antoine Carrel (17 luglio 2015 a Breuil-Cervinia e 18 luglio 2015 a Valtournenche).

Luci sul Cervino. Spettacolo piro-musicale che emozionerà il pubblico illuminando le guglie della montagna, per concludere la giornata dell’anniversario della prima ascensione italiana (17 luglio 2015).

Incontro in vetta. Appuntamento ai 4478 m della cima tra le guide alpine della vallata di Valtournenche e di quella di Zermatt e celebrazione di una Santa messa (17 luglio 2015).

Aspettando l’anniversario. Notte Bianca di Breuil-Cervinia, con intrattenimento, musica e shopping notturno (16 luglio 2015).

Maratona del Cervino. Gara di Skyrunning (corsa verticale) ai piedi della Gran Becca.  (26 luglio 2015).

Durante tutta l’estate conferenze ed eventi culturali legati alle celebrazioni, il calendario sarà presto disponibile online sul sito www.cervinia.it

CONDIVIDI:

Articoli simili

Italia e Francia collegate ancora più strettamente per l’intesa Thello-Trenitalia

redazione1

SINGAPORE – nella Città del Leone

claudia.dimeglio

Le foto per raccontare la magia della corsa con le ciaspole in Valle Ossola

redazione1
Please enter an Access Token