Viaggiare News
Destinazioni Europa

Cipro: alla scoperta di Larnaka in inverno

Cipro, grazie al suo clima mite e al sole che splende tutto l’anno, gode di un’invidiabile reputazione come importante destinazione anche in inverno per il suo cielo azzurro e le acque calde, l’ideale non solo per godersi il mare ma anche per andare alla scoperta di città, villaggi dell’entroterra, attrazioni e importanti siti storico-culturali.

Larnaka è un ottimo punto di partenza, oltre ad essere sede aeroportuale è una cittadina che negli ultimi anni ha subito un rinnovamento mantenendo il suo antico fascino. Infatti la città è stata costruita sulle rovine dell’antica città-stato di Kition, nell’antichità un’importante città portuale, annoverata tra i principali centri per il commercio del rame.

Interessanti sono le proposte create dal Larnaka Tourism Board e da alcuni partner locali, per tutti coloro che soggiornano nella regione di Larnaka fino al 30 aprile (valido per soggiorni in hotel, appartamenti e case tradizionali riconosciuti ufficialmente dal Cyprus Tourism Organization). I turisti in questo periodo hanno, infatti, la possibilità di partecipare ad attività gratuite quotidiane.

La settimana potrebbe cominciare con rilassamento muscolare, cullati dalla risacca delle onde del mare e dalla piacevole brezza del mattino: lezioni di ginnastica ogni lunedì dalle 9 alle 10 sulla spiaggia vicino alla marina di Larnaka.

Il martedì invece è possibile visitare gratuitamente il Mazotos Camel Park, unico parco sull’isola in cui è possibile trovare i cammelli. È possibile dare loro da mangiare ed effettuare un safari tour nella campagna circostante.

Ogni mercoledì 2 ore di “walking tour”guidato di Larnaka (10-12) grazie a guide professionali che accompagneranno il turista negli angoli più nascosti della città, spiegando tradizioni locali, cultura e architettura. Si parte dall’Ufficio del CTO, l’organizzazione per il turismo di Cipro, situato in Vasileos Pavlou Square.

Interessante è, anche, la visita dei villaggi nell’entroterra della regione, come Atheniou dove è possibile visitare il museo locale, si assiste poi ad una dimostrazione su come viene prodotto produce il tipico formaggio di Cipro, l‘halloumi, e si conclude con la visita al vecchio mulino. Questo tour si tiene ogni giovedì dalle 12 alle 13.30.

Si prosegue il venerdì con un altro walking tour guidato alla scoperta di Scala quartiere intorno la zona di Larnaka Fort e la Chiesa di Agios Lazaros (San Lazzaro). Lo scopo di questa passeggiata è l’esplorazione della zona e la visita agli artigiani, ceramisti che s’ispirano all’arte antica di Cipro. La passeggiata s’inoltra nelle stradine pittoresche di Larnaka, ove il visitatore ha l’occasione di ammirare le bianche case tradizionali, le case coi chioschi e l’uso attuale di questa zona residenziale.  La passeggiata ha inizio alle 10.00 del mattino al Larnaka Fort (Museo Medioevale).

Il weekend comincia con la visita ad altri 2 villaggi tradizionali, Lefkara, famoso per la sua tradizione di pizzi e merletti, e il villaggio di Skarinou, dove si visita il centro informativo ed educativo ambientale e una fattoria in cui si assiste ad alcune dimostrazioni culinarie. Ogni sabato dalle 9 alle 15.

Si conclude la settimana con una serie di eventi culturali e musicali tenuti da artisti locali (musica classica, greca e jazz internazionale) in collaborazione con la Municipalità di Larnaka. Ogni domenica dalle 11 alle 12 sul lungomare Foinikoudes.

Informazioni complete:   http://larnakaregion.com

Nella foto: la Chiesa di San Lazzaro by Marcus Bassler

Silva Valier

CONDIVIDI:

Articoli simili

Bràulio Vertical tour 2013 in sei regioni italiane

claudia.dimeglio

Scopriamo il Madagascar con Eden Made

claudia.dimeglio

Cannes, la città si trasforma

anna.rubinetto
Please enter an Access Token