Viaggiare News
Americhe Destinazioni

I parchi della California dove ammirare le maestose sequoie

In California, all’interno dei parchi nazionali di Sequoia, Yosemite, Redwoods e Muir Woods, è possibile ammirare le sequoie, imponenti alberi fra i più antichi del mondo. Guardarle da vicino, toccarle o semplicemente farsi una fotografia sentendosi quasi schiacciati dall’imponenza della natura è un’esperienza unica ed un vero e proprio must per i visitatori.

In California si trovano due diverse specie di sequoia: la sequoia gigante e la sequoia della California.La sequoia gigante è l’albero più grande del mondo in termini di volume, può raggiungere gli 85 metri di altezza ed avere un diametro di oltre 9 metri, mentre la sequoia della California è l’albero più alto al mondo e può raggiungere i 115 metri di altezza. Non si hanno informazioni certe sulla longevità di questi alberi, ma gli studi effettuati permettono di stabilire, che l’età massima raggiunta  è di circa 2200 anni.

L’abuso edilizio dell’ultimo ventennio e di conseguenza il grosso disboscamento, ha indotto l’opinione pubblica a salvaguardare questo patrimonio naturale. Le sequoia sono oggi protette in diversi parchi della California.

Primo fra tutti il Sequoia National Park, vero e proprio tesoro, che può essere abbinato alla visita del vicino King’s Canyon Park. Qui l’impatto con le sequoia è veramente sorprendente. Arrivando in auto lungo la Generals Highway si comincia a salire lentamente districandosi tra una fitta vegetazione. Poi, lo scenario si fa più verde e scuro e la foresta diventa  fitta  e meno arida. Dopo aver superato qualche sequoia di dimensione “normale” compare la scritta “Giant Forest”, e il visitatore rimane senza parole di fronte a questo spettacolo della natura.

All’interno del parco è possibile vedere da vicino il famoso General Sherman, la sequoia gigante più alta del mondo (85 metri). Per la visita è necessaria almeno una giornata, un buon luogo per soggiornare nei pressi del parco è la vicina località di Three Rivers, che offre diversi ristoranti e strutture ricettive. Dopo la visita del parco si possono visitare le sequoia giganti presenti nello Yosemite National Park, nella zona di Mariposa, Tuolumne Grove e Mercede Grove.

Per ammirare invece la sequoia della California bisogna andare sulla North Coast a circa 4 ore da San Francisco. Situato di fronte al Pacifico, il Parco nazionale di Redwood è un posto veramente magico. Deve il suo nome alla specie di sequoia che protegge: coast redwood (Sequoia sempervirens), così chiamata per il colore rossastro del legno. Nei 45.500 ettari di questo parco sono salvaguardate il 45% delle sequoie della California esistenti. Il parco tutela inoltre un’ampia zona che comprende 60 chilometri di coste incontaminate, oltre a numerose specie animali a rischio come i pellicani bruni, le aquile di mare, i salmoni reali e i leoni marini.

L’UNESCO, riconoscendone il raro ecosistema, ha inserito il parco tra i Patrimoni dell’umanità.

Per chi si trova a San Francisco e non ha molto tempo, una gita giornaliera al parco di Muir Woods è la soluzione migliore per vedere le sequoia. Il parco si trova solamente a 11 miglia a nord del Golden Gate Bridge ed è raggiungibile con i mezzi pubblici.

Per saperne di più: www.visitcalifornia.it

S. Valier

CONDIVIDI:

Articoli simili

Isole Faroe: un paradiso incontaminato tutto da scoprire!

anna.rubinetto

BOAT & BIKE La vacanza perfetta per gli amanti dell’arte e della natura, all’insegna della libertà.

redazione1

Qatar Airways, è Victoria Azarenka la vincitrice del Qatar Open 2013

redazione1
Please enter an Access Token