Asia Destinazioni

Nel deserto dell’Oman un’emozionante e indimenticabile fine anno

L’Oman è la destinazione perfetta per festeggiare il Capodanno in modo originale e a contatto con la natura, vuoi con gli amici o con la famiglia. Un magico itinerario di dieci giorni per trascorrere la fine del 2014 fra oasi del deserto e montagne.

Il deserto, autentico e misterioso, è il paesaggio che affascina di più grazie alle suggestive, alte dune sabbiose e alle superfici rocciose. Un caleidoscopio di distese di sabbia situate nel cuore del Paese occupano l’80% del Sultanato e comprendono il Rub’al-Khali, nella regione del Dhofar , quello roccioso di Jiddat el Harassis e Sharqiyah Sands, a circa 4 ore di macchina da Mascate, conosciuto anche con il nome di Wahiba Sands dal nome della tribù beduina più numerosa fra quelle che lo abitano e noto per le sue dune color rame.

L’Oman può essere vissuto in tranquillità se si preferisce una vacanza all’insegna del comfort, del relax e del lusso, oppure gli appassionati d’avventura possono provare il brivido del “dune bashing”, la “cavalcata” delle dune a bordo di una Jeep guidata da un pilota esperto. Gli amanti dell’aria aperta, invece, possono dedicarsi alla tradizionale passeggiata a dorso di cammello. Brindare al nuovo anno sulla sabbia è una valida alternativa alla monotonia della città; le famiglie potranno regalare ai più piccoli l’emozione del “battesimo della sabbia” o di vedere gareggiare i cammelli, attività tipica delle popolazioni beduine.

Assistere al sorgere del sole in mezzo alle dune è un’emozioni da vivere almeno una volta nella vita. Pernottare in un campo tendato è un’esperienza perfetta per assaporare il silenzio e l’atmosfera d’altri tempi delle sabbie di Sharqiyah.

Ecco due proposte di viaggio per vivere il deserto in stile soft o sportivo.

Itinerario SOFT: Oman – Il paese dei Sultani Validità: da Ottobre 2014 ad Aprile 2015 (partenza di fine anno 26.12-5.1). Durata: 11 giorni / 10 notti. Quota di partecipazione: da € 2.960 per persona in camera doppia. La quota comprende: voli internazionali Lufthansa in classe economica, trasferimenti privati da/per l’aeroporto, trasporti via terra con vetture fuoristrada tipo Toyota Land Cruiser, traghetto per/da l’isola di Masirah, guida italiana esperta e staff locale, tutti i pernottamenti in hotel e una notte in campo tendato fisso, pensione completa (tranne 4 pasti a Muscat), acqua minerale durante i trasferimenti, visite ed escursioni come specificato sul programma, l’ingresso alla Riserva Naturale di Ras Al Jinz, guida Oman scritta da Maurizio Levi e Carla Piazza. La quota non comprende: le tasse aeree (circa 410 €), quattro pasti a Muscat, le bevande ai pasti, eventuale supplemento singola, mance ed extra personali, il visto (circa 10 €), eventuali tasse governative in uscita dal paese, eventuali supplementi di alta stagione aerea e/o locale, costo individuale di gestione pratica (80 €), la copertura assicurativa “all inclusive” in viaggio (73 €), le polizze facoltative contro le penalità annullamento viaggio e per l’aumento dei massimali di rimborso spese medico/bagaglio (4 ,5 % del costo del viaggio), tutto quanto non espressamente specificato.

Itinerario SPORTIVO: Oman – Terra Incognita Validità: da Ottobre 2014 a Maggio 2015 (partenze di fine anno 27.12-4.1 e 29.12-6.1). Durata: 9 giorni / 8 notti. Quota di partecipazione: da € 2.440 per persona in doppia. La quota comprende: voli internazionali Lufthansa in classe economica, trasferimenti privati da/per l’aeroporto, trasporti via terra con vetture fuoristrada tipo Toyota Land Cruiser, guida italiana esperta e staff locale, quattro pernottamenti in hotel, u na notte in campo tendato fisso e tre notti in campo tendato preallestito dallo staff (tende con lettini da campo, lenzuola e coperte), attrezzatura da campo e veicolo extra adibito al suo trasporto, pensione completa (tranne una cena a Muscat), acqua minerale durante i trasferimenti, visite ed escursioni come specificato sul programma, l’ingresso alla Riserva Naturale di Ras Al Jinz, guida Oman scritta da Maurizio Levi e Carla Piazza. La quota non comprende: le tasse aeree (circa 410 €), una cena a Muscat, le bevande, eventuale supplemento singola, mance ed extra personali, il visto (circa 10 €), eventuali tasse governative in uscita dal paese, eventuali supplementi di alta stagione aerea e/o locale, costo individuale di gestione pratica (80 €), la copertura assicurativa “all inclusive” in viaggio (67 €), le polizze facoltative contro l e penalità annullamento viaggio e per l’aumento dei massimali di rimborso spese medico/bagaglio (4,5 % del costo del viaggio), tutto quanto non espressamente specificato.

www.omantourism.gov.om

Silva Valier

Articoli simili

Tra i castelli del Ducato di Parma e Piacenza a San Valentino per un romantico tuffo nel medioevo

redazione1

Il Consorzio Circuito Termale dell’Emilia Romagna propone nuovi pacchetti per un Natale all’insegna del relax

redazione1

Un giorno a Lourdes con Rusconi Viaggi: speciale 11 febbraio 2014

anna.rubinetto
Please enter an Access Token