Viaggiare News
Americhe Destinazioni Proposte tour operator

Konrad Travel: alla scoperta dei nativi americani

 

 Alla scoperta della vera cultura dei  Nativi americani con Konrad Travel, una proposta assolutamente speciale per chi desidera vivere un esperienza unica ed indimenticabile!

 E’ l’Arizona la tappa iniziale del nuovo Fly&Drive alla scoperta dei Nativi. Da Phoenix attraverso gli immensi spazi del west per conoscere da vicino le comunità Hopi e Navajo, accompagnati da guide indigene.

 “Questo itinerario è qualcosa di veramente unico, adatto a coloro che, nel rispetto delle usanze e tradizioni delle tribù dei Nativi, desiderano conoscere la cultura millenaria di questi popoli. E’ previsto anche un pernottamento in un hogan, tipica abitazione Navajo realizzata in adobe” dichiara Marina Montanari, sales e marketing manager di Konrad Travel.

 “Abbiamo personalmente studiato l’intero itinerario insieme ai fornitori. In primavera ci siamo recati sul posto per testarlo in prima persona. Questo itinerario fa parte della programmazione Konrad dedicata ai Nativi Americani, frutto del personale interesse e passione del General manager e US Specialist Gianluca Sposito” continua Montanari. “Crediamo fortemente nella formazione e siamo i primi a visitare le destinazioni che programmiamo. Per questo siamo degli specialisti: ognuno nello staff conosce – per esperienza professionale e passione personale – una o più destinazioni;  questo è un aspetto fondamentale nella realizzazione degli itinerari che proponiamo”.

Dopo aver visitato il Grand Canyon, l’itinerario prosegue attraverso la Navajo Country per raggiungere Tuba City e la Hopi Nation, alla scoperta di una delle tribù native americane più riservate e tradizionaliste, illustrando ai viaggiatori le ferree regole per un contatto diretto con i membri della tribù: i visitatori non possono scattare fotografie, riprendere in video e nemmeno fare disegni.

hopi

Programma di viaggio:

1° giorno          Phoenix
Arrivo a Phoenix, ritiro della vettura a noleggio riservata in aeroporto e sistemazione in hotel. Pernottamento.

2° giorno          Phoenix / Tucson – Saguaro NP / Phoenix
Solo pernottamento in hotel. Partenza per l’escursione dell’intera giornata a Tucson, attraversando il deserto di Sonora e visitando il suo museo, ricco di piane e animali del deserto. Sosta per la visita del Saguaro National Park, celebre per i suoi caratteristici cactus Saguaro. Consigliata la visita della cittadina di Tucson, l’antica capitale del Territorio Confederato dell’Arizona, con la sua tipica Old Town ricca di negozi d’artigianato “Old West”. Rientro a Phoenix e pernottamento in hotel.

3° giorno          Phoenix / Montezuma’s Castle / Sedona
Solo pernottamento in hotel. Proseguimento in direzione di Sedona. Sosta consigliata per visitare le rovine preistoriche del Castello di Montezuma e pranzare nella storica cittadina di Jerome (pranzo libero non compreso). Arrivo a Sedona, circondata dalle suggestive formazioni rocciose rossastre, sfondo naturale di innumerevoli pellicole western. Sistemazione in hotel prescelto. Pernottamento.

4° giorno          Sedona
Solo pernottamento in hotel. In mattinata partenza per il tour delle antiche rovine Anasazi a bordo delle Pink Jeep, un avvincente Jeep Safari guidati attraverso la zona rocciosa all’interno alla scoperta delle testimonianze che hanno segnato lo sviluppo delle civiltà indigene della zona. Rientro a Sedona e resto della giornata a disposizione. Sedona è una celebre enclave di artisti, con molte gallerie aperte al pubblico. Possibilità di escursioni facoltative, come il giro in mongolfiera per visionare dall’alto la straordinaria area circostante. Pernottamento.

5° giorno          Sedona / Grand Canyon
Solo pernottamento in hotel. Partenza con auto a noleggio in direzione del Grand Canyon. Suggeriamo una visita anche al Flagstaff Museum of Northern Arizona per apprezzare le mostre sulla Cultura dei popoli Navajo e Hopi. Arrivo in serata al Villaggio di Tusayan e check in all’hotel. Pernottamento.

6° giorno          Grand Canyon
Solo pernottamento in hotel. Giornata dedicata alla visita del Canyon, il più famoso parco nazionale americano, in cui l’erosione causata dagli agenti atmosferici ha creato uno spettacolare canyon di 440 km di lunghezza e quasi 2 km di profondità. Possibilità di fare numerose tappe per poter assaporare le viste mozzafiato del canyon da diversi punti, e possibilità di innumerevoli escursioni facoltative in volo o via terra per vivere al massimo l’esperienza Grand Canyon. Avrete l’opportunità di scattare foto nel tardo pomeriggio quando la luce offre dei panorami particolari. Pernottamento.

7° giorno          Grand Canyon / Tuba City, Hopi Nation
Solo pernottamento in hotel. Dopo aver visitato il Grand Canyon, proseguimento dell’itinerario attraverso la Navajo Country per raggiungere Tuba City e la Hopi Nation, alla scoperta di una delle tribù native americane più riservate e tradizionaliste, illustrandovi precedentemente le ferree regole per un contatto diretto con i membri della tribù: i visitatori non possono scattare fotografie, riprendere in video e nemmeno fare disegni. Pernottamento in hotel.

8° giorno          Hopi Nation
Solo pernottamento in hotel. Mattinata dedicata alla conoscenza e approfondimento della cultura Hopi. Una guida privata Hopi – indispensabile per conoscere questa riserva – vi condurrà Scoprirete la grande e travagliata storia della tribù, visionando alcuni degli oltre 15.000 antichi petroglifi del sito di Dawaki, scoprendo le tecniche di agricoltura, e ammirando dimostrazioni delle tecniche della ceramica locale. Visita al Centro Culturale degli Hopi e partenza per Old Oraibi, fondata nel 1145, dove si visiteranno le case di altri artisti Hopi, artigiani che lavorano oro, argento e turchese, ceramiche e sculture, come le tipiche sculture Katsinam (Kachinas) con possibilità di acquistare opere d’arte sul luogo. Pranzo in corso di escursione. Resto della giornata a disposizione

9° giorno          Tuba City / Lake Powell
Solo pernottamento in hotel. Proseguimento dell’itinerario attraverso la Navajo Country sulla splendida strada panoramica che conduce a Lake Powell. Una sosta consigliata è a Cameron per visitare uno dei negozi di artigianato dei nativi americani. Arrivo a Lake Powell, lago artificiale creato dalla costruzione della diga di Glen Canyon, che trasformò il Colorado River in un grande lago lungo più di 300 km. Pernottamento.

10° giorno        Lake Powell – Rainbow Bidget & Antelope Canyon
Solo pernottamento in hotel. Partenza per l’escursione in barca di mezza giornata “Navajo Tapestry” sul Lake Powell, che vi condurrà attraverso gli straordinari paesaggi della Diga di Glen Canyon e il Navajo Canyon, con sosta per ammirare il Rainbow Bridge. Proseguimento per la visita di Antelope Canyon e le sue incredibili formazioni geologiche, una escursione esclusivamente realizzabile con guida Navajo. L’effetto della luce del giorno che penetra nel canyon crea uno degli effetti più fotografati di tutti gli USA. Resto della giornata a disposizione per attività individuali e relax. Pernottamento.

11° giorno        Lake Powell / Monument Valley overnight in Navajo Hogan
Solo pernottamento in hotel e partenza per la Monument Valley. Nel pomeriggio, partenza con l’escursione in veicoli speciali nella Monument Valley, per ascoltare i suggestivi racconti della guida Navajo e visitare i punti panoramici che includono The Ear of the Wind, John Ford Point, Sand Springs, The Great Dune, Little Monument Valley, The Three Sisters, the Wagon Hub, Mitchell Mesa, Artists Point, Sentinel Mesa, Thunderbird Mesa e Yeh Bi Che Monument. Cena a base dei tipici Navajo Tacos e pernottamento in un hogan, caratteristica abitazione Navajo di adobe (fango essiccato e paglia), ascoltando le storie dei navajo attorno a un falò, con danze e musica Navajo.

12° giorno        Monument Valley / Canyon de Chelly
Prima colazione in hogan. All’alba, partenza per un breve tour per permettere di fare dele incredibili foto della magica Monument Valleycon la prima loce. Rientro al Visitor’s Center e proseguimento in autonoleggio per Canyon De Chelly. Arrivo in hotel. Partenza per il tour privato Navajo Jeep nel Canyon dove visiterete la parte “privata” e solamente Navajo del Canyon: Antelope House Ruins, Canyon Del Muerto, e White House Ruins. Pernottamento.

13° giorno        Canyon de Chelly / Holbrook, Route 66
Solo pernottamento in hotel. Proseguimento in autonoleggio con sosta consigliata all’Hubbell Trading Post, spaccio degli Indiani Navajo dal 1878, dove si possono acquistare tappeti ed altri articoli di artigianato locale. Si prosegue per Holbrook con una sosta nel suggestivo Painted Desert al tramonto. Arrivo a Holbrook, e sistemazione in hotel. Siete sulla mitica Route 66, la Strada Madre d’America! Pernottamento.

14° giorno        Holbrook / Petrified Forest / Painted Desert / Scottsdale
Solo pernottamento in hotel. Partenza in autonoleggio per gli altipiani degli Hopi e Keams Canyon dove potrete approfondire la conoscenza della cultura Hopi. Proseguimento in autonoleggio per rientrare a Phoenix. Durante il tragitto suggeriamo le soste ai parchi nazionali di Petrified Forest, costituito da sei diverse “foreste” di tronchi di conifere pietrificati e di Painted Desert, con i suoi paesaggi particolarmente suggestivi alla luce del tramonto. Arrivo a Scottsdale e sistemazione in hotel pernottamento.

15° giorno        Scottsdale / Italia
Solo pernottamento in hotel. Mattinataa  disposizione a Phoenix e Scottsdale, con l’opportunità di vedere i monumenti più importanti di Phoenix e Scottsdale: il Campidoglio, la montagna Camelback, le gallerie d’arte. Il tour vi lascia tempo anche per shopping nel centro storico di Scottsdale. Possibilità facoltativa di visitare l’Heard Museum: creato nel 1929 dalla famiglia Heard, espone la più grande collezione di arte Nativo-Americana esistente al mondo. Trasferimento all’aeroporto per la riconsegna della vettura a noleggio e la partenza del volo di rientro in Italia. Fine dei servizi.

Possibilità di estensioni personalizzate dell’itinerario con tappe in New Mexico, Utah, o Colorado su richiesta.Quote individuali di partecipazione a partire da

€ 1.890,00 in camera doppia base 2 passeggeri

Dal 1998 Konrad Travel è lo specialista del Continente Americano.

CONDIVIDI:

Articoli simili

Organizzare viaggi di gruppo una nuova proposta di Idee Per Viaggiare

redazione1

GoAsia lancia il tour “Panorami Tebetani “partenza il 08 Agosto 2015

anna.rubinetto

ENGADINA: St.MORITZ, pasqua e settimane bianche da sogno al SUVRETTA HOUSE

anna.rubinetto
Please enter an Access Token