Viaggiare News
Asia Destinazioni Proposte tour operator

A Natale e Capodanno viaggi da fiaba nell’Oman delle Mille e Una Notte

 Il Sultanato dell’Oman è un paese fiabesco, dove tradizione e  modernità si incontrano, un paese che con le sue atmosfere da Mille e Una Notte è la destinazione perfetta per un Natale e Capodanno indimenticabili.

Punto di partenza per chi è in cerca di tradizioni millenarie, è la capitale Mascate, “gioiello d’Arabia” e antico porto e nodo commerciale, dominata dall’imponenza della Grande Moschea in stile arabo contemporaneo. La vicina Città Vecchia invece è la meta ideale per un soggiorno natalizio, tra suq traboccanti di merci e profumati di spezie, come quello di Muttrah, gli antichi forti che dominano la capitale, i suoni e profumi tipici omaniti.

Un susseguirsi di montagne rocciose, quelle di Nizwa, le più alte dell’Oman, non è troppo diverso dai paesaggi dei presepi, costellato com’è di piccoli villaggi. Le montagne lasciano poi spazio al deserto di Sharqiyah Sands, dove è possibile avventurarsi a dorso di cammello o in 4×4, e trascorrere la notte in un campo tendato. Dopo il deserto, il viaggio continua sul mare di Sur, dove ancora oggi si fabbricano i dhow, antiche imbarcazioni omanite, e nelle cui vicinanze si può assistere alla deposizione delle uova delle tartarughe marine.

E quale sarà il menù delle feste?

Trascorrere il Natale in Oman vuol dire vivere esperienze culinarie uniche. I buongustai potranno lasciarsi trasportare dai profumi della cucina omanita. Piatto originario del sud del paese è il rabees, uno squaletto bollito e poi fritto, mentre il montone è la carne più diffusa accompagnato dall’harees, piatto tipico con grano cotto e carne bollita, condito con lime, peperoncino e cipolla. E ancora da degustare è lo shuwa, carne marinata cotta in forno d’argilla e servita con il rukhal, tipica foglia di pane. Dulcis in fundo, l’halwa, dolce a base di datteri, zafferano, cardamomo, mandorle, noci e acqua di rose, da accompagnare con un buon caffè aromatizzato omanita, il Kahwa.

 

Proposta di viaggio di GASTALDI 1860

Itinerario: I LOVE OMAN – Speciale Capodanno da Roma
Partenza: da Roma con voli di linea Qatar Airways (DISPONIBILI PARTENZE DA ROMA FIUMICINO con ACCOMPAGNATORE al raggiungimento dei 15 partecipanti)
Validità: 23/10/2014 – 27/12/2014
Durata: 8 giorni / 6 notti
Quota di partecipazione: € 2.200
La quota comprende: guida parlante in italiano in bus e in veicoli 4×4 (dal 1 al 3 Gennaio); 4 pernottamenti in hotel, 1 in campo tendato nel deserto e 1 in Eco Luxury Lodge; pensione completa durante il tour, visite ed escursioni da programma, con ingressi e osservazioni delle tartarughe a Ras al Jinz.
La quota non comprende: tasse aeroportuali (260 € circa); eventuale supplemento per camera singola (415 €), i pasti non indicati; le bevande e gli extra in genere non specificati nell’offerta; quota gestione pratica (60 €); assicurazione medico, bagaglio e annullamento; il visto di ingresso per l’Oman, tutto quanto non espressamente indicato nell’offerta.

Proposta di viaggio di ALIDAYS

Itinerario: “Best Of Oman”

Validità: 12/06/2014 – 30/04/2015. Valida per partenze dal 19 settembre 2014 al 30 aprile 2015.
Durata: 8 Giorni / 6 Notti

Quota per persona: € 1.196
La quota comprende: voli di linea Oman Air in classe economica da Milano; 6 pernottamenti con la prima colazione in hotel categoria 3*, 5 cene ed 1 pranzo; ingressi ai musei ed alle attrazioni incluse nel tour; acqua naturale in bottiglia durante tutto il tour; tasse e percentuali di servizio; tour effettuato con pullman o minivan (i mezzi verranno scelti in base al numero di partecipanti); fuoristrada 4X4 durante il 4° e 5° giorno (dalla stazione di servizio  di Al Mintrib al campo nel deserto e viceversa) e il 3° giorno da Misfah a Jebel Shams e viceversa; guida locale parlante italiano; servizio di navetta gratuita dall’hotel di Muscat all’aeroporto il trasferimento avverrà senza assistenza.  Il tour comprende le visite a Muscat, Nizwa, Sur e Wahiba Sands.

La quota non comprende: Tasse aeroportuali; quote di iscrizione comprensive di assicurazione medico-bagaglio; visto di Ingresso in Oman; i pasti non indicati nel programma; mance per la guida e l’autista; facchinaggi negli hotel ed in aeroporto; extra di carattere personale. Tutto quanto non espressamente indicato nel paragrafo “La Quota Comprende”.

Proposta di viaggio di TUCANO

Itinerario: “In Catamarano lungo la costa, l’Emozione del Deserto”
Validità: 17/06/2014 – 30/04/2015. Partenza con date libere da Ottobre 2014 ad Aprile 2015.
Durata: 12 Giorni / Notti
Quota per persona: € 2.690

La quota comprende: I passaggi aerei internazionali con voli di linea Lufthansa (classe di prenotazione L), 23 kg di franchigia bagaglio; i voli interni, 20 kg di franchigia bagaglio; i trasferimenti con vetture, minibus o bus a seconda del numero di partecipanti a Muscat. Veicoli fuoristrada dal 5° al 8° giorno; sistemazione negli alberghi indicati in apertura al tour; i pasti dettagliati nel programma; visite ed escursioni come da programma; ingressi durante le visite guidate; assistenza di personale locale qualificato e di guida/accompagnatore locale parlante italiano dal 5° all’8° giorno.
La quota non comprende: visto d’ingresso in Oman (5 OMR pari a Euro 10 circa da pagare in loco per soggiorni fino a 10 giorni, 20 OMR pari a Euro 40 circa per soggiorni superiori a 10 giorni); le tasse aeroportuali e di sicurezza (Euro 410 circa) e le tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco; bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato.

 

 Oman, Riviera d’Oriente dell’Oceano Indiano

Il Sultanato dell’Oman è situato nella porzione sud-orientale della penisola arabica, ha un’estensione maggiore dell’Italia con i suoi 309.500 km², ma conta solo 2.400.000 abitanti. Punto di incontro tra l’Asia e l’Africa, l’Oman è un paese montuoso circondato da deserti che si affaccia sull’Oceano Indiano e sul Mar d’Arabia. Caratterizzato da 3 climi diversi, temperato, desertico e tropicale, l’Oman si raggiunge in meno di 8 ore di volo dall’Italia ed è a sole +3 ore di fuso (+2 quando in Italia vige l’ora legale). Il Sultanato ospita diversi siti annoverati fra i patrimoni UNESCO e interessanti percorsi culturali come la via dell’incenso, nella regione del Dhofar. La capitale Muscat, i wadi e le montagne, il deserto e i piccoli villaggi sono i guardiani di antiche tradizioni e dell’affascinante natura del Sultanato. Quasi fosse sospeso nel tempo, l’Oman si apre al moderno con un occhio di riguardo per le proprie tradizioni: sport estremi e animati souq, lussuosi resort con moderne SPA convivono con antiche fortezze e tradizioni dei popoli del deserto.

CONDIVIDI:

Articoli simili

Viaggioggi: tour in Grecia personalizzati

anna.rubinetto

Natale a Portopiccolo: tante iniziative per festeggiare in allegria!

anna.rubinetto

HOLI FESTIVAL: un modo insolito per visitare l’India e conoscere le sue tradizioni millenarie

claudia.dimeglio
Please enter an Access Token