Viaggiare News
News tecnologia

Volagratis consiglia per Halloween le migliori destinazioni per sopravvivere a un’invasione (ipotetica) di “zombie”

L’agenzia di viaggi  on line Volagratis ha pensato alle destinazioni più adatte per fuggire all’assalto di ipotetici zoombie, in occasione  di Halloween , la festa più spaventosa dell’anno.

Le Alpi Francesi

Le temperature estremamente basse congelano gli zombie. Le Alpi Francesi quindi sono un rifugio perfetto: sono vicine all’Italia e offrono un’eccellente protezione dai morti viventi. Senza dubbio è un piano perfetto per passare il resto dei propri giorni in uno dei suoi chalet di legno, isolati in mezzo alle montagne, al calore del camino e godendosi una ottima fonduta di formaggio, senza dimenticare lo spettacolare panorama offerto dal Monte Bianco.

PREZZO HOTEL PER 2 PERSONE: 229 euro

Il porto di Santurce, in Biscaglia

Le zone del porto sono luoghi sicuri durante un’invasione di zombie. I magazzini di solito hanno finestre alte, ingressi completamente protetti e approvvigionamento idrico. Inoltre tendono ad essere ben forniti e dotati di barche per uscire a pesca o, in caso di necessità, fuggire. Non c’è di meglio che il porto di Santurce – uno dei più bei belli dei Paesi Baschi – per trovare asilo in questo incantevole paese di mare e approfittare delle sue sardine famose in tutto il mondo.

PREZZO VOLO E HOTEL PER 2 PERSONE: 411 euro

I castelli delle Highlands, in Scozia

Con le loro mura alte e resistenti, iI castelli delle Highlands garantiscono un’eccellente difesa all’assedio dei morti viventi. Se ne trovano a centinaia, però forse i più spettacolari sono quello di Dunvegan – una costruzione celtica rimasta intatta, luogo ancestrale del clan McLeod e Dun Beag – e il Castello di Eilean Donan, famoso per essere apparso nel film Highlander – L’ultimo immortale e situato strategicamente sulla confluenza di tre fiordi. Certamente, dalle stanze del proprio castello – e con un bicchiere di whisky di malto in mano – persino un’invasione di zombie può apparire meno paurosa.

PREZZO VOLO E HOTEL PER 2 PERSONE: 884 euro

La foresta del Costa Rica

L’elevata umidità e il calore contribuiscono a una rapida decomposizione degli zombie. La foresta tropicale oltre a avere queste caratteristiche, offre tutto il necessario per sopravvivere: acqua, cibo, materiale per costruire, piante medicinali e commestibili, e travestimenti. Il Costa Rica ha una delle biodiversità più grandi del pianeta: più di 500.000 specie, quasi il 4% delle varietà nel mondo. La sua giungla di vegetazione quasi impenetrabile è piena di case sugli alberi in cui vivere e di percorsi sospesi per spostarsi, lontano dal tiro degli zombie.

PREZZO VOLO E HOTEL PER 2 PERSONE: 1257 euro

L’isola di Cuba

Per la sua condizione insulare e l’isolamento legato allo stretto controllo del transito delle persone, Cuba è un luogo di riparo sicuro e perfetto nel mezzo dei Caraibi. Non c’è posto più confortante per ricominciare da zero – se “sopravvissuti” all’invasione zombie – che l’isola più grande delle Antille. Qui è possibile rifugiarsi nel calore della sua gente, passeggiare tra le strade piene di profumi dell’Havana Vecchia, rilassarsi con un mojito sulle spiagge paradisiache di Varadero e di Los Cayos, o scoprire il cuore verde dell’isola e le vie del tabacco.

PREZZO VOLO E HOTEL PER 2 PERSONE: 1360 euro

 

Per informazioni:   www.volagratis.com

CONDIVIDI:

Articoli simili

Lavoro e corsi all’estero per giovani

anna.rubinetto

A Leolandia si festeggia un magico Natale in sicurezza

anna.rubinetto

A Milano grandi preparativi al Seven Stars Galleria ed al Town House 8 per festeggiare il Capodanno

redazione1
Please enter an Access Token