Viaggiare News
In valigia - News

Spididenim : rivoluzione Indigo

Spididenim è un nuovo brand di rottura: una collezione di pantaloni jeans ad alta carica di innovazione, che porta nel nome i valori della velocità e della prestazione su strada .
Natura+tecnica. Velocità+autenticità. Con spunti di stile e performance liberamente tratti da competizioni e corse in moto.
Il denim è un mondo affascinante. Sfaccettato e eclettico. Vastissimo e dai tanti linguaggi.
E in un mondo in cui sembrerebbe già stato detto tutto, si apre un nuovo capitolo. SPIDIDENIM. Nuovo brand di rottura.. E inventa un concetto fuori schema. Tecnico nella sostanza, premium al tatto e alla vista. Spirito da rider, cuore metropolitano, sensibilità streetwear.
Il design è di uno specialista come Maurizio Zaupa. Italiano. Creatività indigo nel DNA. Una passione da sempre per il jeans come capo pop per eccellenza, segno di indipendenza, di un modo di essere vissuto e vero. E da subito conquistato dalla sfida.
A lanciarla SPIDI, 40 anni di esperienza nel vestire i campioni del MotoGP e del World Superbike. Perché non declinare tecnica e prestazioni dell’abbigliamento rider nella dimensione trasversale del denim più glamour? Un nuovo modo di vivere il jeans nella moda, ma fuori dalle mode. Capo reinterpretato nell’anima e nell’estetica per essere indossato tutti i giorni secondo un nuovo stile. Contemporaneo e cool.
La rivoluzione parte dai materiali. A essere convinto da subito della forza del progetto, anche un vero colosso del tessile. Orta Anadolu, produttore di denim dal 1953, sigla una partnership con SPIDIDENIM e insieme danno il via a una ricerca strutturale che passa attraverso innumerevoli prove e test.
L’obiettivo: unire resistenza assoluta a abrasioni, urti e strappi, proprio come avviene in pista al MotoGP, a una texture morbidissima e a una consistenza malleabile e confortevole, proprio come vogliono i veri intenditori del jeans.
Un laboratorio sempre attivo. Fra le innovazioni, l’applicazione al denim dell’esclusiva nanotecnologia ecocompatibile NanoSphere® sviluppata da Archroma e Schoeller Tecnology® senza ricorso a sostanze spalmate e inquinanti. Il risultato sono jeans water e oil repellent, autopulenti e quindi amici dell’ambiente, contribuendo a ridurre i consumi di acqua, di detergenti e di energia (per le lavatrici).
Una ricerca da cui nasce anche l’esclusivo denim nero anti-UV ColdBlack®, sempre con Schoeller Tecnology®, e altre novità già in cantiere per il prossimo futuro.
Definiti i tessuti, ogni fit è studiato al millimetro per agevolare i movimenti e valorizzare la silhouette. Ma la ricerca va anche all’interno, con tanti accorgimenti costruttivi come gli inserti protettivi estraibili o le cuciture e i tagli ergonomici ispirati al mondo rider e adattati al dinamismo della urban life di tutti i giorni, in bicicletta, scooter, moto o a piedi.
Una tecnologia non invasiva, estremamente sofisticata e applicata al jeans inteso come oggetto ad alte prestazioni. Bello da usare e da portare. Unico. Senza tempo e per tutte le stagioni. Fortemente caratterizzato anche da dettagli e inserti di colore che richiamano lo stile motociclistico, rielaborato in un’estetica inconfondibile ma assolutamente portabile in ogni contesto.
www.spididenim.com

Franca D.Scotti

CONDIVIDI:

Articoli simili

Via dalla pazza folla nel Gusmay Resort in Puglia

anna.rubinetto

Hotels.com: 10 sistemazioni imperdibili per il viaggio di maturità

redazione1

PiratinViaggio: i 5 aeroporti più suggestivi al mondo

redazione1
Please enter an Access Token