Viaggiare News
Benessere Hotel News

A Villa Eden si va in coppia anche gay

Trattamenti specifici per coppie di fatto a Villa Eden, la beauty farm di Merano immersa nei boschi e nei profumi delle montagne altoatesine. Massaggi sensuali e piacevoli passeggiate nel centro dell’elegante città, lezione di yoga e trattamenti antistress in compagnia del proprio partner per moltiplicare il piacere che deriva da questi momenti di benessere. Villa Eden Leading Health SpA la prima Destination Spa italiana, propone un percorso specifico per le coppie gay che ha come culla dello speciale soggiorno una bella camera matrimoniale con terrazza verso il parco, dove gli ospiti possono godersi una romantica colazione in assoluta privacy.

Il programma di tutto relax ‘Villa Eden Break’ proposto da Angelika Schmid, proprietaria e anima della beauty farm, si basa su un soggiorno di 2 notti, comprensivo di mezza pensione, massaggio antistress, trattamento viso-collo rigenerante e fitoalgheterapia a base di sali del Mar Morto; in omaggio un trattamento specifico per cuoio capelluto. Tutti i trattamenti saranno personalizzati appositamente per le coppie di fatto: ad esempio si è pensato di riservare loro, in esclusiva, il sensualissimo massaggio distensivo A-Motion Shiatsu, basato sulla digitopressione, o di prevedere un’apposita vasca per due per il trattamento di fitoalgheterapia.

Il pacchetto è riservato a tutti coloro che sono iscritti nei registri delle unioni civili, lì dove istituiti, coppie gay  in possesso di contratto di matrimonio, ufficialmente e regolarmente, in uno degli stati esteri che lo consentono e di essere in attesa del tanto agognato riconoscimento sul suolo italiano. Le prenotazioni, fino ad esaurimento delle disponibilità, potranno essere quindi effettuate fin da subito per soggiorni da effettuarsi tra settembre e novembre.

L’iniziativa ha uno spirito “inclusivo”, volto a eliminare dal panorama delle strutture ricettive le discriminazioni che possono insorgere al momento del check-in, tanto per le coppie eterosessuali non sposate, quanto per quelle omosessuali, ancor più oggetto di “ghettizzazioni” e veri e propri rifiuti, Un bel segnale, senza dubbio, in linea con lo spirito di integrazione già adottato dalle strutture ricettive gay-friendly attive lungo la penisola, che va a contrastare certe arretratezze culturali del Belpaese, rimediando, per quanto possibile, alle lacune legislative.

www.villa-eden.com

CONDIVIDI:

Articoli simili

FamilyGO.eu: le famiglie italiane vogliono ripartire!

anna.rubinetto

Con Relais & Châteaux alla scoperta di luoghi unici in tutto il mondo utilizzando Internet, applicazioni e social media

redazione1

Grandi novità per il Cristallo Resort & Spa Cortina: restyling e affiliazione a The Luxury Collection Hotels & Resorts

anna.rubinetto
Please enter an Access Token