Crociere Trasporti

Tecnologia al passo con i tempi sulla Quantum of the Sea di Royal Caribbean

Una crociera Royal Caribbean fa rivivere momenti dal dolce sapore di un passato romantico con tutta la tecnologia all’avanguardia che anche il viaggiatore più esigente può desiderare.

 

A bordo della Quantum of the Seas che farà il suo viaggio inaugurale a breve, la connessione a banda larga permette agli ospiti un collegamento costante e veloce. Grazie alla partnership con O3b Network, gli ospiti possono navigare in rete 24 ore al giorno, indipendentemente dal dispositivo che utilizzano. Possono, inoltre, guardare film in streaming, controllare la propria posta elettronica, condividere immagini tramite i social network e fare video-conferenze anche in mezzo all’oceano.

Con i servizi Smart, il meglio della tecnologia è a disposizione del cliente. A cominciare dall’imbarco a tempo record che con i documenti generati on line permette di passare dal ceck-in salendo direttamente a bordo. I bagagli si potranno rintracciare in tempo reale utilizzando il proprio smartphone tramite un’etichetta con tecnologia RFID.

Quantum of the Seas offre incredibili braccialetti tecnologici che, con un semplice tocco, permettono di orientarsi sulla nave, effettuare acquisti a bordo, aprire la porta della cabina e molto altro ancora. Semplicità ed efficienza sono anche le caratteristiche principali delle due nuove app che regalano agli ospiti la piena libertà di scelta durante la crociera: il Cruise Planner permette di prenotare in anticipo un tavolo al ristorante, un’escursione a terra, appuntamenti nel centro benessere, mentre Royal iQ è un’app da scaricare  che offre stazioni iQ indipendenti su tutta la nave. Quest’ultima applicazione permette agli ospiti di gestire i dettagli della propria crociera, grazie ad un calendario che mostra in tempo reale gli appuntamenti programmati, e di comunicare fra loro utilizzando la linea telefonica e l’invio di messaggi.

Momenti di grande effetto a bordo di Quantum of the Sea: su un palco centrale è stato situato il nuovissimo Bionic Bar, che con i suoi robot cattura l’attenzione di tutti i presenti. Gli ospiti effettuano un ordine con il proprio tablet e poi si divertono a guardare i baristi robotici intenti a miscelare i diversi cocktail. I sei Roboscreens nella sala Two70 regaleranno agli ospiti rappresentazioni a sorpresa durante ogni crociera con piacevoli scenografie, innalzandosi e volteggiando da solisti o in gruppo. Un’altra innovazione, che non mancherà di sorprendere è il Vistarama: si tratta di pareti in vetro che si elevano dal pavimento al soffitto e che si trasformano in uno sfondo sul quale è possibile proiettare qualsiasi tipo di scena, reale o immaginaria, compreso lo spettacolo multidimensionale Starwater.low_1408884213_IMG-20140821-151612

Le cabine sono dotate di prese USB per la ricarica dei dispositivi nonché di un sistema di illuminazione efficiente a basso impatto ambientale. Tutte le cabine interne senza finestre sono provviste di Balconi Virtuali che riproducono immagini e suoni del mare in tempo reale su schermi LED di 80 pollici, garantendo una vista in ogni cabina.

I vantaggi derivanti dalla tecnologia si estendono anche all’equipaggio. Grazie ad app personalizzate, i membri dell’equipaggio potranno memorizzare i gusti e le preferenze degli ospiti innalzando un servizio già notevolmente personalizzato ad un livello più elevato.

La nave utilizza modelli computerizzati ed altamente sofisticati per ridurre il consumo energetico con una configurazione dello scafo e del design del motore. Sono state eliminate le lampadine ad incandescenza e l’intera illuminazione della nave viene effettuata con LED a bassa energia o lampadine fluorescenti. Grazie all’uso di sensori di movimento, le luci nei corridoi e nelle sale si spegneranno se non sarà rilevata alcuna presenza.

Le navi della classe Quantum hanno 18 ponti, una stazza lorda di 167.800 tonnellate e 2.090 cabine per ospitare fino a 4.180 ospiti in sistemazione doppia. Quantum of the Seas salperà dal porto di New York, e più precisamente da Cape Liberty, per la stagione inaugurale, prima di fare rotta per il suo nuovo homeport di Shangai (Baoshan), in Cina. Anthem of the Seas farà il suo debutto a Southampton, Regno Unito, nell’aprile 2015 e proporrà itinerari nel  Mar Mediterraneo.

Maggiori informazioni sulle navi della classe Quantum sono disponibili al sito www.RoyalCaribbean.com/QuantumoftheSeas

Articoli simili

L’AGV Italo si è aggiudicato il “Design Award 2013”, la vetta dello stile

redazione1

British Airways : sconti per chi viaggia col solo bagaglio a mano

redazione1

Qatar Airways incontra i VIP a Roma

ugo