Viaggiare News
Americhe Destinazioni Mare Proposte tour operator

Le Isole Vergini Britanniche, un acquario tropicale aperto tutto l’anno

L’estate è ormai finita e il freddo in arrivo fa già desiderare una calda vacanza tropicale. Le Isole Vergini Britanniche sono la meta ideale per un Natale al caldo all’insegna del blu e della biodiversità. Una natura esuberante e le straordinarie acque di un azzurro vivace offrono esperienze incomparabili per i fondali da cartolina, ricchi di una biodiversità marina che raggiunge livelli unici al mondo tra coralli, pesci, echinodermi e spugne, tutti da ammirare nei numerosi spot diving.  Le immersioni, adatte a tutti gli appassionati di questo sport, permettono di fare interessanti scoperte come i numerosi relitti che giacciono in fondo al mare e ormai diventati dimora di miriadi di pesci e coralli.

Uno di questi è il Relitto del RMS Rhone, all’interno dell’unico Parco Nazionale Marino delle Isole Vergini Britanniche, che si estende da Lee Bay, su Salt Island fino a Dead Chest Island. Gran parte del relitto è ancora intatta e visibile, come alcune componenti della plancia di comando, il motore a vapore e l’elica.

Per tutti gli appassionati di immersione irrinunciabile è ll’esplorazione delle acque della “formosa”, l’isola Virgin Gorda che Cristoforo Colombo battezzò così perché sottile all’estremità e tondeggiante al centro. Sul fondale giace il Chikuzen, una nave frigorifera di 246 metri costruita in Giappone appartenuta alla flotta da pesca a St Maarten, circondata da una fauna che comprende banchi di barracuda, caranghi, dentici, razze, aquile di mare.

Tappa d’obbligo poi è Cooper Island che ospita, a una profondità tra 18 e 27 metri, un triplice relitto, dimora preferita delle murene; la Marie L, una nave da carico affondata a fine secolo scorso, il Pat, un rimorchiatore naufragato pochi anni dopo e che attualmente è appoggiato sopra e la Beata, affondata nel 2001.

Questi sono solo alcuni dei siti più affascinanti dove praticare diving perché le Isole Vergini Britanniche offrono una ricca varietà di esperienze acquatiche su tutto l’arcipelago. Chi non riesce a stare lontano dall’acqua, infatti, trova numerosissime iniziative per trascorrere intere giornate praticando snorkeling, surf, kitesurf e windsurf.

Il pacchetto “Natale in crociera alle BVI” della durata di  9 giorni/7 notti e valido fino al

28/12/2014 comprende: catamarano Lagoon 440 con skipper e hostess, sistemazione in cabina doppia con bagno privato, tender con motore, pasti, bevande e open bar

Per informazioni e prenotazioni: info@nbts.it – tel. 011 051957,  www.nbts.it

Ente del Turismo Isole Vergini Britanniche: www.bvitourism.it

CONDIVIDI:

Articoli simili

Non solo relax a bordo della “nave della scoperta” MSC Crociere

anna.rubinetto

Isola di Montecristo: al via le prenotazioni per il 2022

redazione6

Grimaldi Lines e Bancoposta ti offrono Barcellona per un entusiasmante brindisi di fine anno

redazione1
Please enter an Access Token