Viaggiare News
Destinazioni Europa

A Belfast il divertimento è di casa con il Festival at Queen’s

Il Festival at Queen’s, caro a tutti gli irlandesi del Nord celebra l’arte e la cultura illuminando con eventi musicali, danze, spettacoli e mostre la città di Belfast. Il 16 ottobre si apriranno le porte alla grande festa che da 50 anni ospita nomi illustri dello spettacolo e attira persone da tutto il mondo rendendo Belfast un palcoscenico aperto a tutti gli artisti più famosi.

Apripista di quest’anno sarà l’Ulster Bank Belfast at Queen’s, con un ricco calendario di oltre cento eventi che porteranno alla ribalta una serie di anteprime irlandesi, europee e mondiali.

Ospiti d’eccezione, il leggendario cantautore e compositore Elvis Costello, l’attore Adrian Dunbar, di natali nord irlandesi, ed il pianista classico Roland Pöntinen, di fama mondiale.

Tra gli appuntamenti salienti da non mancare, “La Edad De Oro” con Israel Galván, il ballerino di flamenco più celebre al mondo, che metterà in scena i suoi virtuosismi al MAC, il nuovissimo centro dedicato alle arti contemporanee di Belfast. La stessa sede ospiterà l’anteprima di Neither Either, una toccante miscela di danza, poesia e musica che ha tratto ispirazione da una citazione di Seamus Heaney, poeta nord irlandese, vincitore del premio Nobel.

Il Belfast Festival at Queen’s è rinomato per la capacità di coinvolgimento delle comunità mondiali e locali, nella ricchezza e diversità della pratica artistica contemporanea. Quest’anno è riuscito ad assicurarsi la prestigiosa presenza della Schaubühne Berlin, una della principali compagnie teatrali europee, che proporrà ” An Enemy of the People” di Henrik Ibsen, diretto da Thomas Ostermeier, regista acclamato dalla critica.

Al Festival at Queen’s, seguirà il Belfast Comedy Festival (25 settembre-5 ottobre), un simpatico mix di strepitoso umorismo ed eventi leggeri.

Un appuntamento culinario con menù esclusivi è atteso dal 4 all’11 ottobre con il  “Belfast Restaurant Week”. I migliori ristoranti della città si esibiranno con cibi squisiti a base di fresche materie prime locali. Per l’occasione si organizzeranno tour gastronomici, conferenze, degustazioni e serate a tema.

Si procederà successivamente con il Clive Staples Lewis Festival (20-23 novembre) dedicato allo scrittore tra i più popolari del monto.Il festival, che si svolge a Belfast est, dove l’autore trascorse la sua infanzia e da cui fu ispirato, intende celebrarne il ricordo. Ci saranno eventi all’aperto dedicati alle famiglie, proiezioni di film, mostre d’arte, visite guidate, laboratori e letture: tutte straordinarie opportunità per omaggiare e ricordare il più famoso narratore di Belfast.

Per ulteriori informazioni:

www.irlanda.com

www.belfastfestival.com

www.visit-belfast.com

 

CONDIVIDI:

Articoli simili

Rovigo: meta, ancora tutta da scoprire

claudia.dimeglio

Un week end nel Parco Oglio Nord, a contatto con la natura e con la cultura lombarda

anna.rubinetto

A San Francisco sculture di luce si accendono e si spengono come in una danza

anna.rubinetto
Please enter an Access Token