ETIHAD AIRWAYS registra un record di passeggeri in occasione della fine del Ramadan

Etihad Airways ha registrato quattro giorni da record trasportano 181.333 passeggeri a seguito della celebrazione musulmana Eid Al Fitr, la fine del Ramandan, un primato nella storia della compagnia aerea di Abu Dhabi.

In particolare, 46.572 sono i passeggeri che sabato 2 agosto si sono imbarcati sui voli di Etihad Airways; 45.981 quelli che hanno volato domenica 3 agosto; 44.443 i passeggeri a bordo nella giornata di venerdì 1 agosto; e 44.331 quelli trasportati giovedì 31 luglio.

La cifra di 181.333 passeggeri in quattro giorni rappresenta un incremento del 36% rispetto allo stesso periodo post Eid Al Fitr nel 2013, quando 133.007 passeggeri volarono con Etihad Airways. Anche il load factor per questo periodo è salito dal 79,3% nel 2013, al 88,1% nel 2014.

Ogni classe di volo di Etihad Airways ha registrato un significativo incremento: la First Class ha raggiunto un load factor del 6,1%; la Business Class è salita al 12,1% e l’Economy Class un aumento del 8,6%.

Peter Baumgartner, Chief Commercial Officer di Etihad Airways, ha affermato: “Siamo lieti di aver raggiunto un numero record di passeggeri trasportati nel periodo post-Eid Al Fitr, con load factor da primato in tutte le destinazioni del nostro network globale”.

“Aver fatto viaggiare oltre 180.000 passeggeri durante questi giorni è un eccellente risultato per noi e ringraziamo i nostri ospiti per aver scelto di volare con Etihad Airways e per averci aiutato a stabilire questi record.”

Rotte più trafficate per passeggeri trasportati tra giovedì 31 luglio e domenica 3 agosto:

1.Bangkok
2.Londra
3.Manila
4.Manchester
5.Kuwait
6.Dublino
7.Parigi
8.Jeddah
9.Singapore / Brisbane
10.Jakarta

Rotte più performanti per load factor

1.Melbourne (98,6%)
2.Roma (97,1%) nuovo collegamento operative dal 15 luglio 2014
3.Sydney (96,4%)
4.Toronto (95,8%)
5.Manila (95,7%)
6.Nairobi (95,3%)
7.Belgrado (95%)
8.Hyderabad (94,9%)
9.Singapore / Brisbane (94,6%)
10.Istanbul (94,6%)

By | 2014-08-07T16:09:51+00:00 agosto 2014|Trasporti|