Viaggiare News
Destinazioni Montagna

A Torgnon (Ao) emozioni all’aria aperta con tante attività sportive

L’estate a Torgnon (Ao) si preannuncia ricca di invitanti proposte sportive pensate per ogni età.

Così, dal 5 al 6 luglio, in località Plan Prorion, sarà proposta la 17^ edizione del Trofeo Grandes Montagnes, una gara nazionale di endurance. Si tratta di una competizione di lunghe distanze (i percorsi vanno dai 25 agli 85 km), alla quale partecipano cavalieri provenienti da tutte le regioni italiani ed anche dall’estero.

Quindi, il 9 luglio ed il 6 agosto, la guida della natura, Nicola Gérard accompagnerà i visitatori (ore 10-16) in una semplice e piacevole escursione a Saint-Evence, sulla dorsale montuosa che separa la Valtournenche dalla vallata centrale. Al prezzo di 5 euro (pranzo al sacco a carico dei partecipanti) bambini fino a 12 anni gratuito se accompagnati.

Ed ancora, il 3 settembre la guida della natura, Nicola Gérard accompagnerà i visitatori (ore 10-16) in una piacevole escursione alla scoperta di Lodetor. Lo stagno di Lo Ditor si trova a 1900 metri di altitudine nel vallone di Chavacour. Si pagano 5 euro (pranzo al sacco a carico dei partecipanti), bambini fino a 12 anni gratuito se accompagnati. Prenotazione obbligatoria entro il giorno precedente presso l’ufficio turistico comunale.

Corsi di Il Nordic Walking saranno proposti a luglio ed agosto con la possibilità di prendere parte a una lezione di avvicinamento a questa pratica sportiva; si inizia con una parte teorica per apprendere la tecnica base e si prosegue con la lezione alla scoperta dello Stagno di Lo Ditor. Gli accompagnatori sono Istruttori con formazione Scuola Italiana Nordic Walking e Guide Escursionistiche Naturalistiche. Si tratta di un’attività gratuita, promossa dal progetto VIVA Valle d’Aosta Unica per Natura, finanziato nell’ambito del POR Competitività 2007/2013. Le date di effettuazione sono: 12 luglio (13,30), Lodetor; 18 luglio (ore 13,15), 30 luglio (ore 8,50), 8 agosto (ore 13,30), 16 agosto (8,50).

Quindi, nell’ambito del 51° giro ciclistico internazionale Valle d’Aosta – Les Savoie – Mont Blanc, nel tracciato della 1^ tappa, Pont-Saint-Martin – La Magdeleine del 17 luglio è previsto il passaggio a Torgnon dalle 15,30 alle 16.

Il 20 luglio 2014 (9,50)sarà im programma la 10ì^ edizione della Traversô Torgnoleintse, la gara podistica di gran fondo aperta a tutte le categorie. Campionato A.V.M.A.P. con distante previste di km 1 – 1,5 – 3 – 5 – 15,5.

Da vivere anche una Pitché Torgnolein Experience; dal 21 luglio, per tre settimane, fino all’8 agosto (9-17), nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 9 alle 17, i bambini potranno passare la giornata in compagnia dedicandosi ad attività sportive e divertenti nella natura. Le attività sono rivolte a bambini e ragazzi, residenti e turisti, dai 7 ai 12 anni. Informazione e prenotazioni presso l‘ufficio turistico di Torgnon. Il ritrovo è fissato in Piazza Frutaz. Le attività sono a pagamento.

Ed ancora, il 27 luglio 2014 (ore 10), sarà prevista una giornata delle scoperte; Veteran Car con gita di vetture storiche a cura di Piemonte Club Veteran Car ed arrivo delle auto previsto in piazza Frutaz è previsto verso le ore 10:00.

Anche nel 2014, appuntamento con il volo a Torgnon. Così, il 17 agosto (ore 10,30), presso l’area pic-nic di Planprorion, si ripeterà l‘appuntamento per gli appassionati piloti e passeggeri, si potrà volare in parapendio con salita in elicottero fino alla cima della Becca d‘Aver (2500 mt) per poi decollare con la propria vela. Dopo un volo davvero eccezionale si atterrerà a Torgnon dove si potrà godere di un pranzo di montagna preparato presso l‘area sportiva Lo Vierdzà. Il volo sarà possibile anche per i passeggeri accompagnati da esperti piloti di tandem. Alcune attività saranno a pagamento.

Ed ancora, sarà organizzato l’appuntamento del Tor des Géants (7/14 settembre 2014), endurance trail lungo le Alte Vie della Valle d’Aosta, lungo bellissimi sentieri ai piedi dei più importanti 4000 delle Alpi ed attraverso il Parco Nazionale del Gran Paradiso e quello Regionale del Mont Avic. Ecco i numeri: 330 Km di sentieri alpini – 24.000 metri di dislivello positivo – 34 comuni coinvolti – 25 colli al di sopra dei 2.000 metri – 30 laghi alpini – 2 parchi naturali – da 300 a 3.300 metri di altitudine – 7 basi vita – 43 punti di ristoro.

www.torgnon.net.  – www.cism-asd.org.   www.avmap.org

 

CONDIVIDI:

Articoli simili

San Marino, voucher-vacanza tre per uno

anna.rubinetto

I 12 migliori mercatini di Natale in Europa

redazione1

Turismo “lento” ed autentico nel Parco del delta del Po, paradiso incontaminato dove conoscere angoli suggestivi

claudia.dimeglio
Please enter an Access Token