Fare i contadini nella Valle dello Stubai in Austria

Passeggiare di malga in malga attraverso i pascoli e i vasti boschi della valle austriaca dello Stubai, gustando il profumo di infinite distese fiorite che si stagliano in una cornice di vette montane. Vivere a stretto contatto con la natura in una tipica fattoria tirolese può essere una esperienza originale per passare una vacanza diversa e salutare.

I contadini della Valle dello Stubai, riuniti nell’associazione “Die Stubaier Bauern“, aprono le porte delle loro fattorie e invitano i turisti a vestire i panni del contadino, a immergersi nello stile di vita tradizionale tirolese e a godere dei benefici di un quotidiano sempre a contatto con la natura, gli animali e i prodotti genuini locali. Fondata di recente, l’associazione è composta da dodici fattorie e promuove questa iniziativa per dare agli ospiti una vacanza veramente diversa e ricca di stimoli provenienti da un mondo autentico, diverso da quello cittadino di tutti i giorni.

Le dodici fattorie tra cui scegliere di trascorrere qualche giorno nella Valle dello Stubai, non sono tutte uguali, ognuna offre ai visitatori attività diverse: si va dalla fattoria rifugio di montagna, a quella con maneggio e la possibilità di fare equitazione, alla fattoria con spa, con orto aromatico e il servizio vendita diretta dei propri prodotti. In comune hanno la posizione nell’incontaminata natura alpina della valle

Il lavoro in fattoria è scandito da regole e abitudini precise che riguardano anche i piatti tipici della valle. Si potrà imparare a preparare i canederli, i famosi Stubaier Krapfen e altri piatti tipici, oppure fare il pane, lo yogurt e il burro. Inoltre, per conoscere le antiche usanze di una volta si può visitare anche il museo dei contadini “Bauern Museum” che si trova in una storica fattoria di 400 anni.

Durante le “Stubaier Heunächte“,  tra luglio e settembre si può provare la esperienza di pernottare nei fienili avvolti nel profumato fieno alpino in letti o sacchi a pelo, per trascorrere così una notte romantica, un po’ selvaggia. Incluso, a seconda delle singole proposte, anche piccoli assaggi culinari come ad esempio vino, succhi o merende. E la mattina seguente è servito il “Bauernfrühstück”, la prima colazione sostanziosa del contadino!

Tosare l’erba, raccogliere fieno, mantenere i campi… questo è “fare fitness” per i contadini. Questi lavori, in gran parte oggi vengono svolti dalle macchine ma i contadini si mantengono in forma come una volta e il loro poco tempo libero lo dedicano all’escursionismo, ad arrampicare in montagna e durante la stagione invernale sciando o facendo sci alpinismo. Perchè è anche attraverso lo sport che si rafforza l’identità tirolese. Queste attività, infatti, sono molto amate anche dagli ospiti: tra le meno impegnative e molto apprezzate ci sono le gite in e-bike, per le quali la valle dello Stubai si distingue grazie all’ampia rete di sentieri, di stazioni per il noleggio e ricarica della batteria.

 Le proposte di soggiorno includono 7 pernottamenti con prima colazione o mezza pensione, la Stubai Super Card,  4 escursioni guidate e1 tour guidato con la bicicletta elettrica, l’entrata alle manifestazioni musicali serali in luglio e agosto, 1 cartina per le passeggiate, tour ed escursioni tematiche, partono da 169 euro. L’offerta è valida tutta l’estate fino al 17.10.2014.

www.stubai.at/it/

 

By | 2014-07-01T07:08:17+00:00 luglio 2014|Destinazioni, Montagna|