Viaggiare News
fiere News

Passeggiando e mangiando a Felina per il Festival Cittaslow dei Cibi di Strada

 La tradizione enogastronomica italiana così antica e profondamente radicata sul territorio, si arricchisce di altre usanze per gustare il cibo, vivendolo in strada all’aperto camminando e assaggiando. I Cibi di Strada anche conosciuti come “street food“, sono tutti quei cibi pronti per un consumo veloce e immediato, molto stuzzichevole per i colori e sapori che si sviluppano dal questi stand all’aperto. Per tutti gli appassionati e i curiosi l’appuntamento è per il 26 e 27 luglio a Felina di Castelnovo ne’ Monti (Reggio Emilia) per il consueto appuntamento con il Festival Cittaslow dei Cibi Strada. In vista dell’Expo 2015 l’iniziativa vuol promuovere l’agroalimentare italiano e vedrà la partecipazione delle Cittaslow italiane e del Mercato  della Terra di Slow Food Reggio Emilia. Presente anche il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano con un gruppo di aziende che partecipano al “Paniere dei Parchi”, un progetto di Soft Economy nei Parchi e nelle Aree Protette dell’Appennino Emiliano. Oltre a parlare di cibo si affronterà il tema dello “spreco alimentare”, uno dei paradossi globali dei nostri giorni, cercando di rendere evidente al pubblico il grande volume di cibo che viene inutilmente eliminato e anche di proporre consigli e ricette per ridurlo nella nostra quotidianità attraverso l’aiuto di cuochi esperti.

Sempre più golosi, si potranno gustare  arrosticini, gnocco fritto, necci, baccalà fritto, panini con i sapori delle Cittaslow, piadine, erbazzone di montagna, e tante altre proposte anche per gli intolleranti al glutine. In strada non solo cibi ma anche tanta buona musica ad opera delle street band che nell’arco delle due giornate animerà strade e piazze di Felina

www.cittaslow.org

CONDIVIDI:

Articoli simili

Disneyland Paris inaugura la primavera con spettacoli dedicati fino al 31 maggio 2015

redazione1

All’Hotel Terme Merano cure speciali per mamme in dolce attesa

anna.rubinetto

Abbiamo incontrato Giulia Eremita, Marketing Manager di Trivago Italia per parlare di web marketing turistico, destination management e reputazione online

anna.rubinetto
Please enter an Access Token