Nella Valle del Vanoi s’impara l’arte della pastorizia

Le antiche tradizioni montanare sono un patrimonio culturale da preservare e difendere strenuamente dall’oblio. La Valle del Vanoi, nel cuore del Trentino, è ricoperta da stupende selve conifere e circondata da alte vette. Ripidi pendii e verdi pascoli, boschi, laghi, torrenti e malghe la caratterizzano e rendono un posto fuori del tempo. Un mondo dove pastori e pecore hanno trovato il loro habitat naturale, un mondo che ha esercitato da sempre un grande fascino sui grandi e sui piccoli. Poesia e romanzi hanno immortalato con pagine memorabili il mondo un po’ sconosciuto della pastorizia. Oggi i pastori e le loro greggi non sono molti: è un lavoro duro che richiede impegno e sacrificio, ma che anche per questo attira curiosità ed ammirazione.

 “Verso l’Alpeggio” è  l’indovinata iniziativa organizzata dal 6 all’8 giugno dall’Associazione Borghi Aperti in collaborazione con Ecomuseo del Vanoi, Strada dei formaggi delle Dolomiti, Pro Loco e Comune di Canal San Bovo. Per non dimenticare e per imparare si andrà alla scoperta della vita dei pastori attraverso una serie di incontri, giochi e sperimentazioni; si comincerà con dei laboratori per adulti per apprendere le tecniche di tintura della lana naturale, sia attraverso i vegetali tintorei classici, che con prodotti reperibili sul territorio. I bambini potranno divertirsi a creare la loro pecorella con la lana, gustando anche una speciale “Merenda del Pastore”. La sera, al teatro parrocchiale di Canal San Bovo, verrà presentato il film “La strada di Dennis” del regista Andrea Guarnieri, che narra la storia di un giovane pastore trentino, del suo gregge e di un’inaspettata storia d’amore. A seguire gli interventi della blogger e pastore errante Marzia Verona e dei pastori locali “Biagi”, “Candido” e “Angelin”. Seguirà degustazione dei prodotti della Strada dei formaggi delle Dolomiti. La domenica passeggiata con il pastore transumante e con l’asino “Bepino” che condurranno i partecipanti al parco fluviale, dove sarà possibile far visita al gregge e assistere al lavoro dei “tosini”, giunti per l’occasione dalla Nuova Zelanda per la tosatura delle pecore. Non mancherà un interessante mercatino artigianale strettamente legato al mondo della pastorizia, che ospiterà anche una piccola fattoria per i bambini. Intenso il programma degli appuntamenti: si potrà assistere al passaggio delle greggi, gustando poi un succulento pranzo tipico e assistere ad una dimostrazione di tessitura e lavorazione della lana in collaborazione con l’Ecomuseo di Peio, alla quale seguirà la Merenda del Pastore. Il tutto in un contesto di musica e di prodotti genuini che renderà ancora più interessante calarsi nei panni dei pastori erranti che vivono ogni giorno riti e tradizioni antiche, le cui origini si perdono nella notte dei tempi.

http://www.sanmartino.com/IT/verso-l-alpeggio/

 

By | 2014-06-13T08:39:49+02:00 Maggio 2014|Destinazioni, News|