La Repubblica Dominicana in difesa della sua barriera corallina

Le delicatissime barriere coralline sono un ambiente unico, un mondo sommerso variopinto dove fra i frastagliati coralli dimorano i pesci dalle forme e colori più inusuali e affascinati che la natura si è sbizzarrita a creare. Questi microcosmi sono minacciati dall’attività umana e dall’innalzamento della temperatura media dell’acqua. Per la tutela dei suoi ricchi fondali e delle bellissime spiagge di sabbia bianca note in tutto il mondo, la Repubblica Dominicana ha avviato dei programmi di protezione creando dei veri e propri “vivai di coralli”. Con questo sistema si riproducono e reimpiantano sul fondo marino le specie più minacciate dall’estinzione, affiancando un’attività di sensibilizzazione sulle comunità locali al fine di proteggere questi organismi.

Degli otto vivai posti in essere in tutta l’isola, il più grande è quello della Fundación Ecológica Puntacana, la prima a introdurre dei programmi di protezione e riproduzione del corallo, che poi ha contribuito a estendere ad altre zone costiere. Il programma ha come obiettivo quello di educare la collettività e promuovere i trapianti di coralli. Con questa iniziativa la fondazione ha riunito i gruppi interessati alla gestione sostenibile e alla conservazione delle barriere coralline e ha realizzato anche piani per migliorare le condizioni di vita dei pescatori nella regione orientale.

A Bayahibe il Centro de Estudios Costero-Marinos, gestito dalla Fundación Dominicana de Estudios Marinos, ha impiantato due Vivai di Coralli, uno a venti metri di profondità e l’altro a dodici e ha già realizzato trapianti di grande successo sulla costa di Bayahibe, di fronte all’Hotel Viva Wyndham Dominicus Beach e in altre aree vicine.

A Samaná, le Fondazioni Tropigas Natural y Reef Check svolgono un programma di protezione e trapianti di coralli a Las Galeras, Samaná. I vivai ospitano esemplari delle specie Acropora palmata e Acropora cervicornis, considerate in pericolo d’estinzione.

Sempre più forte è l’impegno della destinazione nella tutela del suo ampio patrimonio naturalistico, non solo per quello che riguarda i coralli ma anche nei confronti di specie animali in via d’estinzione e verso le sue aree di maggiore importanza ambientale.

www.godominicanrepublic.com

By | 2015-02-06T16:32:40+00:00 maggio 2014|Americhe, Destinazioni|