Viaggiare News
Trasporti Treni

Con Trenitalia al Maxxi si viaggia dentro l’arte

Il Maxxi, un museo fuori dal’’ordinario dove la sua struttura interna a flussi rende possibile una lettura non condizionata degli spazi e delle opere e dove la luce si insinua e crea delle atmosfere di incredibile coinvolgimento. Con i suoi 13.500 metri quadrati e la sua collezione, il Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo rappresenta uno spazio sperimentale di multidisciplinarità dove arte, teatro, danza, moda, cinema e pubblicità si manifestano con eventi, esposizioni e performace.

Trenitalia ha stipulato una convenzione che prevede sconti del biglietto d’ingresso del 30% e del 15% al bookshop per i possessori di Cartafreccia per le mostre in programma.

In occasione della mostra “Geografie Italiane” la riduzione sul biglietto di ingresso è riservata anche ai clienti in possesso del biglietto ferroviario per viaggi a bordo di Frecciarossa e Frecciargento, con destinazione Roma e data di viaggio coincidente con il periodo dell’esposizione che durerà fino al 5 ottobre.

Nella mostra, che esplora undici paesaggi architettonici nazionali, è inserita anche una sezione dedicata alle “Grandi Stazioni”, i cui protagonisti sono i terminal Alta Velocità della rete italiana: Torino Porta Susa, Bologna Centrale, Roma Tiburtina, Firenze Belfiore e Napoli Afragola.

Grazie alle nuove stazioni AV, le Ferrovie dello Stato Italiane si sono riaffermate come principali promotrici in Italia dell’architettura di qualità. I nuovi hub rispondono ai nuovi modelli di trasporto ferroviario e, allo stesso tempo, alle nuove esigenze territoriali e locali, assumendo il ruolo di spazi di prim’ordine per le metropoli del terzo millennio, all’interno del sistema ferroviario italiano ed europeo.

www.trenitalia.com

www.fondazionemaxxi.it

CONDIVIDI:

Articoli simili

“In treno sull’isola” con le Ferrovie Turistiche Italiane da Brescia a Iseo

anna.rubinetto

Singapore Airlines amplia i collegamenti con Australia e Nuova Zelanda

ugo

Ancora promozioni Singapore Airlines per il Sud-Est asiatico e l’Australia

redazione1
Please enter an Access Token