Hotel News

In primavera benessere e divertimento per tutta la famiglia al Mazagan Beach &Golf Resort

Quando si arriva al Mazagan Beach &Golf Resort, in Marocco è come scoprire un’oasi in mezzo al deserto. Ci si lascia alle spalle il deserto e si giunge in un posto meravigliosamente verde e rigoglioso, dall’aspetto di una Medina con gli antichi quartieri murati, palazzi color ocra, mosaici e cupole.

Le cinquecento camere e suite e le 67 ville sono in stile arabo e moresco così come i ristoranti che propongono ricette tipiche locali. Una Spa, eletta fra le migliori del Marocco si affaccia direttamente sull’Oceano e offre trattamenti a base di prodotti locali come l’olio d’argan e il sapone nero. Un campo da golf a 18 buche, il casinò più grande del nordafrica e una spiaggia di sette chilometri fanno da cornice a un resort adatto a tutta la famiglia.marocco 2

Il Mazagan Beach & Golf Resort offre una serie di attività ricreative ed educative per ogni fascia di età, dai 3 mesi fino ai 17 anni – all’interno dei sui tre centri: dai divertenti spettacoli di magia, ai giochi sulla spiaggia con partite di beach volley, fino alle tradizionali passeggiate a cavallo.

Il Baby Club accoglie bimbi fino a 4 anni, ed è disponibile un servizio di baby-sitting pensato per permettere ai genitori di godere appieno ogni momento del proprio soggiorno.

Il Kidz Club è aperto a bambini dai 4 agli 11 e propone giochi e attività come passeggiate in bici, tennis, basket, calcio e tanto divertimento nella piscina dedicata a loro con spettacolari cascate, e perfino un corso di cucina!

Il Rush Club è per i più grandicelli, dai 12 ai 17 anni, e propone lezioni di golf, di equitazione, di karate, tiro con l’arco e mini-karting, ma anche partite ai videogame e workshop creativi.

marocco 3Mentre i figli sono intrattenuti nei loro club, gli adulti possono rilassarsi presso la prestigiosa Mazagan Spa o nella grande piscina centrale, gustare i piatti dei tanti ristoranti gourmet, o in spiaggia al Chiringuito Beach Club e al Beach Barbecue, che con i suoi gazebo ombreggiati e l’atmosfera rilassata, è il luogo perfetto per un cocktail al tramonto con musica del deejay gustando tapas o il Chirin-sushi. Inoltre, un altro ristorante da sperimentare è il nuovo Jockey Club: sedili in pelle verde e tavoli di legno garantiscono un’atmosfera moderna e rustica allo stesso tempo. Perfetto per i giocatori di casinò e per gli amanti della buona tavola.

Mazagan Beach & Golf Resort propone una vasta gamma di attività sportive da praticare con i bambini: dal golf a 18 buche, ai percorsi per lo jogging nella foresta di eucalipti o alle passeggiate sulla bellissima spiaggia di 7 km lambita dall’oceano Atlantico, dai campi da tennis ai tour in quad, fino a surf e sci d’acqua.

E la sera tutta la famiglia potrà vivere un’esperienza da mille e una notte nella tenda berbera Al Firma con cucina tradizionale marocchina accompagnati dal suono di un liuto. Il menu è a base di piatti preparati sempre con ingredienti biologici di stagione prodotti dall’orto del ristorante.Grand Opening - Kerzner Mazagan Beach Resort

Interessantissime le escursioni a El Jadida, l’antica cittadina portuale che i portoghesi avevano battezzato col nome Mazagan, e poi rinominata (El Jadida significa “la nuova” in arabo) oggi parte del patrimonio UNESCO, con una cittadella fortificata e una cisterna portoghese, una autentica medina e un pittoresco souk. Il tour continua verso Azemmour, la cui medina ha mantenuto il suo fascino ed è abbellita da diversi graffiti di street art di artisti locali, che colorano le case bianche e color sabbia tipiche del luogo, inframezzandosi alle porte di legno magnificamente scolpite e intarsiate. Gli amanti del pesce non devono perdere la gita a Oualidia, con le sue magnifiche lagune da cui provengono le leggendarie ostriche rinomate in tutta la regione.

www.mazaganbeachresort.com

Articoli simili

Vulcano e Ischia: da maggio riaprono due luxury relais

redazione21

eDreams: i Migliori Hotel d’Europa

redazione1

Rilassarsi al Boscareto Resort & Spa dopo un’emozionante caccia al tartufo

anna.rubinetto