Viaggiare News
Proposte tour operator

Isole Cook , Polinesia da sogno

Un viaggio da sogno in Polinesia è il desiderio di tutti. L’arcipelago seppur estremamente distante, è noto al mondo occidentale fin dai tempi di Gauguin che le ha rappresentate con tutti i suoi colori e il suo fascino.

 

Per scoprire i Mari del Sud la destinazione migliore sono le Isole Cook, arcipelago esclusivo lontano dalle rotte convenzionali, dove trascorrere un piacevole soggiorno. Qui  troverete il paradiso come lo avete sempre immaginato: sabbia bianca, mare cristallino, cielo turchese, come da cartolina. Sono ormai passati i tempi in cui le isole tropicali situate nel bel mezzo del Pacifico del Sud erano solo protagoniste delle imprese di avventurieri e viaggiatori di lungo corso.

Situate tra Tahiti e Samoa, le Cook sono un angolo di mondo ancora incontaminato, composto da 15 isole suddivise in due gruppi ben distinti, quello meridionale formato da motu di origine vulcanica e quello settentrionale formato prevalentemente da atolli corallini scarsamente popolati e caratterizzate da spiagge bianche, mare turchese, monti vulcanici, lagune incantate, un clima mite e una vegetazione lussureggiante.

Definite “la Polinesia autentica”, il lusso in questo eden è sinonimo di semplicità ma senza rinunciare a confort ed eccellenza del servizio, un motivo in più per partire e restare scollegati dal mondo per qualche giorno, magari senza internet e televisione ma potendo ammirare alcuni dei paesaggi più spettacolari ed unici al mondo.

Non mancherà infatti la possibilità di soggiornare in Villas di lusso esclusivo, dove fantasiosi architetti neozelandesi, maghi della simbiosi fra struttura e natura, hanno realizzato abitazioni da sogno in una fusione di stili polinesiani ed orientali, oppure optare per raffinati boutique hotels, siano essi splendidi resort o intime strutture, dove la protagonista resta sempre la natura più autentica.

Dal momento in cui metterete piede al The Little Polynesian, intimo hotel di sole 14 camere, a Rarotonga, capirete di essere entrati in un luogo speciale ed esclusivo. Le camere hanno uno stile minimal chic, costruite con materiali tradizionali e arricchite da intarsi fatti a mano da un anziano artista locale. La laguna, con i suoi colori ed il frangersi delle acque dell´oceano sulla barriera corallina saranno i testimoni di un´esperienza da assaporare in totale relax sul patio privato, oppure immersi nella vasca idromassaggio, nel cortile privato. (www.littlepolynesian.com)

Te Manava Luxury Villa & Spa è collocato sulla bellissima costa sud orientale di Rarotonga e sulla laguna Muri e circondato da spiagge bianche, questa struttura fu creata dai proprietari per quei viaggiatori desiderosi di trovare nella il comfort e la bellezza dei dintorni. Le sistemazioni in ville offrono una completa autonomia, elegante e lussuosa, con cucine ben attrezzate. (www.temanava.com)

Il Pacific Resort Aitutaki è luogo magico nel sud del Pacifico, un albergo di lusso della catena Small Luxury Hotels con solo 27 tra bungalow sulla spiaggia, suite e ville con proprio personale a disposizione per ogni unità. Romantico e seducente, il lusso qui è di casa e la vista sulla famosa laguna di Aitutaki è la cornice “naturale” della struttura. (www.pacificaitutaki.com)

Le ville del Sea Change sono state progettate per fornire all´ospite un lusso ed un´eleganza casual che ben si sposa con tutte le comodità di cui sono fornite. Le ville direttamente sulla spiaggia godono di una vista ininterrotta della laguna. Le ville Plantation sono annidate nella foresta tropicale, a soli 70 passi dalla sabbia bianca e finissima e sono tutte dotate di una piccola piscina privata di acqua dolce ed un patio dove rilassarsi e godere della fantastica atmosfera. (www.sea-change-rarotonga.com)

Barefoot luxury, voi quale preferite?

– mezzora di aromaterapia nella laguna di Muri, ideale per distendere i muscoli della schiena, del collo e delle spalle, attraverso l´utilizzo di diverse tecniche giapponesi, svedesi e massaggi neuromuscolari: a partire da € 40 a persona;

– una cena romantica di alta cucina con servizio di ottima qualità sulla spiaggia del Pacific Resort oppure presso l´Aitutaki Lagoon Resort: a partire da € 65 a persona;

– champagne picnic su Honeymoon Island, per trascorre una giornata intima sull´isola, fare snorkeling nella laguna di Aitutaki o prendere il sole in totale tranquillità: a partire da € 85 a persona;

crociera privata nella laguna di Aitutaki della durata di circa 4 ore, comprensivo di bbq su One Foot Island: a partire da € 60 a persona;

chef privato che si occuperà di fare la spesa, cucinare e servivi la cena direttamente nella vostra villa con splendida vista sul mare: a partire da € 85 a persona;

matrimonio esclusivo su One Foot Island: a partire da € 1.150 comprensivi del personale che si occuperà dell´organizzazione della cerimonia, dell´assistenza agli Sposi, degli addobbi e della licenza matrimoniale.

Le perle nere di Cook, sono un souvenir di lusso, una vera opera d´arte della natura. La coltivazione delle “black pearls” iniziò nei primi anni ´70 e oggi, le lagune turchesi di Manihiki, Penrhyn e Rakahanga sono il cuore pulsante dell´industria perlifera alle Cook. Ci sono dozzine di coltivazioni di rilievo, che raccolgono dalle 1.000 alle 60.000 perle all´anno e contribuiscono in modo sostanziale all´economia del Paese. La qualità ed il valore di una perla è determinato da un insieme di fattori, di cui tener conto per la scelta nell´acquisto. Il colore,nero e grigio combina tra loro molte tonalità e riflessi che vanno dal verde irridescente, al blu “oceano” fino al rosa, all´oro o all´insieme dei colori dell´arcobaleno. Alle Cook, la Pinctada Margaritifera dà vita a perle con un diametro di media pari a 10-11mm. Perle di 13mm o più sono rare e rappresentano una piccola percentuale di ogni coltivazione. La maggior parte delle perle ha un diametro che va dagli 8 ai 12mm. La forma di una perla dipende soprattutto dalla conchiglia e… dalla natura ed i suoi capricci! Le forme possono essere sferiche, semi-sferiche, a goccia, circolari e a bottone. Più la forma è sferica e più la perla è da considerarsi preziosa. La lucentezza o “lustro” si riferiscono alla brillantezza ed al riflesso della luce sulla superficie della perla. Lle perle più pregiate sono prive di imperfezioni ecome ogni creazione della natura. www.cookislands.travel

CONDIVIDI:

Articoli simili

I DOMINA TRAVEL

anna.rubinetto

Iniziativa Rusconi Viaggi e Trenitalia per incontrare Papa Francesco

claudia.dimeglio

Oman – Emirati Da Muscat a Dubai

anna.rubinetto
Please enter an Access Token