Viaggiare News
Trasporti Treni

Con Japan Experience il Giappone scorre dietro al finestrino del treno

La primavera in Giappone è una stagione ricca di eccezionale vitalità; il paesaggio si colora dei delicati fiori rosa dei ciliegi e le bellissime azalee decorano colline e campi. Lo scenario che si apre alla nuova stagione,  inondato di colori e profumi è un’occasione da non mancare per progettare una visita in questa terra lontana e magica. Una terra dove le tradizioni antiche si fondono con la perfezione della tecnologia, dove i trasporti ferroviari sono il massimo del comfort, della sicurezza e della modernità. La rete ferroviaria è intensamente diffusa, efficiente e veloce, l’ideale per spostarsi su tutto il territorio.

Andare alla scoperta del Giappone in treno, è una esperienza unica che Japan Experience può farvi vivere a bordo di un comodo treno, ammirando dal finestrino i paesaggi che uno dopo l’altro scorrono veloci e, di fermata in fermata, raggiungere le località che si desiderate visitare.7f6400ed72b50a87d706113c6304e380d93f755b

Utilizzando il Japan Rail Pass, formula di viaggio che l’operatore mette a disposizione a quote ancora più vantaggiose e convenienti, si può salire a bordo di diversi tipi di treni compresi quelli ad alta velocità “Shinkansen” l’evoluzione della specie.

Con il Romantic Train il viaggio si riempe di panorami imperdibili. Si chiama Sagano Scenic Railway, ed è anche conosciuto come Sagano Torokko. È un treno panoramico che risale il fiume Hozugawa e attraverso le foreste dei monti Arashiyama arriva nella rurale Kameoka. Affascinante treno d’epoca si sposta lentamente lasciando che i passeggeri godano appieno del magnifico paesaggio che in primavera stupisce con la fioritura dei ciliegi. Il biglietto si acquista presso la stazione Sagano Torokko o la biglietteria JR Kyoto Station, o qualsiasi altra biglietteria JR nella zona.

Non si può andare in Giappone e non ammirare il monte Fuji, una delle montagne più conosciute al mondo, simbolo del Giappone.

Da Tokyo, con la linea JR Tokaido – Gotemba, si arriva ai piedi delle vie di salita, mentre la linea Tokaido – Shinkansen dà la possibilità ai viaggiatori di una visione della montagna direttamente dai treni sfreccianti o dalla località di Hakone.

Uno dei luoghi migliori per ammirare da vicino il magnifico Fuji è la Regione dei Cinque Laghi, Fuji Goko, che si raggiunge con il rapido JR Azusa, Super Azusa o Kaiji sulla linea Chuo da Shinjuku a Otsuki e poi Kawaguchiko in circa un’ora. Per i viaggiatori che vengono dall’ovest del Giappone, si consiglia la via di salita del Fujinomiya, sulla linea Tokaido – Honsen e da Minobu fino a Fujinomiya, mentre sulla linea Fuji Kyuko se si scende alla stazione di Shimo-Yoshida e si raggiunge la pagoda Chureito nel tempio d’Arajura Sengen, si ha una vista da cartolina sul monte Fuji.

 A bordo di alcuni treni giapponesi si offrono servizi certamente fuori dal comune. Dal prossimo luglio la JR East proporrà ai passeggeri un servizio fuori dal comune. Su una linea di circa 150 km fra Fukushima e Shinjo, città situata nella regione dello Yamagata, a bordo dello shinkansen “Toreiyu”, il cui nome contiene le parole ‘treno’, ‘sole’ e ‘yu’ (acqua calda) in una vettura speciale con due vasche di 2,4 metri lungo le finestre  i passeggeri potranno approfittare di un rilassante pediluvio durante il viaggio.

Se si viaggia durante i mesi freddi, la compagnia ferroviaria Sanriku Railway ha ricreato il confortevole ambiente casalingo all’interno di due vagoni del Kotatsu Ressha dove attorno ai bassi tavolini ci si può avvolgere in una calda coperta riscaldata mentre il treno attraversa i paesaggi innevati.

Esistono inoltre treni con il pavimento di tatami, elaborata stuoia che ricopre generalmente i pavimenti delle case giapponesi. Mentre a bordo del Yufuin no Mori e del più recente Shin-Yufu  in no Mori gli interni sono in legno scuro e danno una sensazione particolare mentre si corre lungo la tratta che attraversa l’affascinante foresta di Yufuin.

Per la gioia dei più piccoli, il treno giocattolo omocha densha dispone di un negozio di giocattoli, distributori di giocattoli a moneta e un interno pensato per i bambini, oltre ad avere culle per i neonati, per un viaggio divertente e rilassante per i genitori!

Le stazioni ferroviarie sono veri e propri centri commerciali dove poter fare shopping in attesa della partenza. Prima di salire a bordo, è consigliabile acquistare il pranzo o la cena in una comoda scatola, l’“Ekiben” o “bento”, dei veri e propri pasti confezionati a regola d’arte e assolutamente freschissimi per una dieta equilibrata. Se si viaggia sulla linea Sanyo Shinkansen, i migliori bento si gustano alla stazione Tsuwano il cui contenuto è influenzato dalle specialità locali, a Shinkansen Maibara il più venduto da oltre 20 anni, a Wakayama preparato con tutti i tipi di pesce fresco avvolti in grandi foglie di wasabi, alla stazione Kobe confezionato anche con una bottiglia di vino o a Hiroshima per il miglior ekiben sushi. A bordo passano regolarmente addetti alla ristorazione che propongono deliziosi ekiben da gustare mentre ammirate il bel paesaggio dal finestrino.

Per maggiori informazioni: http://www.japan-experience.it/japan-rail-pass

 

CONDIVIDI:

Articoli simili

Anche Singapore Airlines aderisce al servizio ViaMilano di Sea

redazione1

E’ estate, ma Norwegian già programma l’inverno

ugo

Novità da Emirates, Gulf Air e Germanwings

anna.rubinetto
Please enter an Access Token