Viaggiare News
fiere News

Bit 2015, un diamante dalle preziose sfaccettature

Nell’anno dell’Expo che vedrà l’Italia al centro dell’attenzione mondiale, la Bit si presenterà con una veste nuova e strategie innovative. Non un semplice maquillage ma una progetto trasversale che principalmente si indirizzerà verso il mercato globale. Il processo di internazionalizzazione è puntato alla valorizzazione delle eccellenze italiane, dal meglio del made in Italy, dal fashion all’ospitalità professionale al food. Senza dimenticare l’importanza del turismo che rappresenta la dimensione culturale ed economica del nostro paese. La Bit organizzata da Fiera Milano è come da 35 anni a questa parte, l’appuntamento imperdibile per tutti gli operatori del settore turistico e nel 2015 sarà una edizione particolarmente potenziata che aggiungerà al classico Leisure tre nuovi segmenti: Mice, Luxury e Digital World. Come un diamante, uno e unico sfaccettato e di valore il nuovo logo che rappresenta Bit 2015 vuole comunicare l’innovativo approccio del mercato per segmenti di business e non più per aree geografiche, che coniuga la verticalità delle manifestazioni più specializzate con la panoramica completa dei mercati che sono una grande fiera come la Bit può offrire in Italia. Le novità della prossima edizione prevedono all’interno della sezione Italia uno spazio dedicato all’arte, cultura e enogastronomia. Ormai universalmente riconosciuti, questi valori tipici che si rinnovano nella tradizionalità delle nostre terre sono imprescindibili da una valorizzazione turistica e anzi, proprio per la loro unicità e semplice fruizione vanno sempre più presi in considerazione. Senza tralasciare l’internazionalità dell’evento, alla Bit gli operatori turistici troveranno un sempre più valido supporto per la vendita e l’espansione delle mete turistiche per vendere i propri Paesi nell’essenzialità della loro bellezza. Per questo è stato introdotto il segmento Mice, che accoglie le richieste di organizzatori di convegni, meeting, incentive, congressi e exhibition. Per gli espositori italiani e stranieri e travel buyer di tutto il mondo, il Luxory World sarà l’allestimento ideale che vedrà raggruppati in una magica vetrina alberghi di lusso, dimore, Spa, resort e ogni genere di servizi di lusso, Grande spazio alle tecnologia digitali per il turismo, che attireranno l’attenzione e l’interesse certamente di molti visitatori sia specializzati che non. Strumenti ormai indispensabile per rincorrere il continuo adeguamento dei sistemi gestionali, nel Digital World troveranno due tipologie di attività. Un’area espositiva riguarderà operatori e servizi multimediali e digital marketing che sarà affiancata da una serie di eventi legati alla formazione, con format coinvolgenti ed istruttivi.

Per supportare gli imprenditori italiani che vogliono svilupparsi nei mercati emergenti, la Bit prenderà parte alla fiera del Turismo Cinese di Guangzhou, GIFT. Il crescente interesse della Cina, paese in forte crescita economica, nei confronti dell’Italia ha fatto nascere l’esigenza di portare una adeguata rappresentaza di operatori del bel paese. Un pacchetto all – inclusive ed una serie di servizi quali la formazione sul mercato e le abitudini di consumi dei cinesi, saranno alcuni dei numerosi strumenti che la Bit mette a disposizione per gli imprenditori che vorranno ottimizzare il loro investimento nel mercato cinese.

www.bit.fieramilano.it

twitter@bitmilano#Bit2015

CONDIVIDI:

Articoli simili

Skyscanner: 18 città italiane da visitare nel 2018

redazione1

Comano: un corso di pesca a mosca per sole donne

redazione1

Con Icelandair un appuntamento a Milano per festeggiare l’Islanda

redazione1
Please enter an Access Token